Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

ARCHIVIO NEWS

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

2010

2011

2012

2013

INDICE ARCHIVIO NEWS

GENNAIO 2011

FEBBRAIO 2011

MARZO 2011

APRILE 2011

MAGGIO 2011

GIUGNO 2011

LUGLIO 2011

AGOSTO 2011

SETTEMBRE 2011

OTTOBRE 2011

NOVEMBRE 2011

DICEMBRE 2011

 

GIORNALE DEL MATTINO del 27 luglio 1956 - Prime drammatiche notizie sulla motonave '"Andrea Doria" che affonda nell'Atlantico

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
 alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

 A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati...

 
 
 
 
EVENTI LUGLIO 2011
SANREMO - Serate di ballo argentino

8 - 9 Luglio 2011

La prima giornata del Festival della canzone italiana di Sanremo ha visto tra i suoi ospiti internazionali uno dei più grandi ballerini di Tango al mondo, Miguel Angel Zotto che ha danzato con Belen Rodriguez.
Dunque, ancora una volta, la città di Sanremo veste i panni di capitale della cultura argentina, abito che ormai da tre anni indossa grazie al...

Festival del Tango di Sanremo
che si svolge proprio nelle Sale del Teatro Ariston. Un evento di grande richiamo nazionale ed internazionale che attira turisti e appassionati da tutto il mondo.
Il Festival del Tango di Sanremo è arrivato con entusiasmo alla sua terza edizione e, come di consueto, anticipa in un week-end estivo (8 e 9 luglio) la consolidata grande kermesse autunnale del primo week-end di ottobre (30 settembre, 1 e 2 ottobre 2011).
Per questa “Summer Edition” di luglio Stefania Bertini, Direttrice artistica del Festival, ha optato per due location particolari per forza di suggestione e tipicità del territorio: il ristorante “Da Erio” a Vallecrosia, venerdì 8 luglio, con il suo straordinario Museo della Canzone e la gustosa suggestione di una cena argentina a prezzo convenzionato per chi lo desidera; la Baia Salata a Imperia, sabato 9 luglio, con la magia di poter ballare proprio sul mare fino a tarda notte.
L'anticipazione estiva del Festival, che intende richiamare tra sole e mare gli amici del Festival del Tango di Sanremo per condividere in serate speciali le linee guida della più grande manifestazione autunnale, ha come ospiti una coppia di danzatori e maestri di grandissimo rilievo e fama mondiale: Erna e Santiago Giachello. Da anni figure di spicco della scena internazionale, sono amatissimi come insegnanti di fine qualità e raffinatezza, nonché noti a tutti gli appassionati per le esibizioni di forte suggestione coreografica, sensualità e tecnica.
Per queste loro caratteristiche Erna e Santiago sono stati scelti per “lanciare” il tema del festival del tango 2011, la coppia, e la sua specifica energia simbiotica, non soltanto in riferimento alle coppie di ballerini e a tutte le coppie di tangueros che potranno ballare insieme, ma anche alle coppie di Musicalizadores, sempre appunto due a due in ogni serata del festival e dell'”Aspettando il festival” estivo.

Venerdì sera 8 luglio, saranno in consolle a Vallecrosia Pasquale per Pakytango di Lobbi
insieme a Gaspare di Milonga del Angel.
Sabato sera 9 luglio, a Imperia La Ros, la donna dj ormai più amata in Europa, insieme a Robbi.

Due giorni di grande tango, dunque, con la possibilità di frequentare, domenica 10 luglio, stages con i Maestri presso il Nyala Suite Hotel, ormai classica “centrale operativa del festival” e sponsor tecnico della manifestazione.
Il Festival del Tango di Sanremo è organizzato con il Patrocinio della Regione Liguria;
Collaborano: la Camera di Commercio di Imperia, la Confesercenti di Imperia, Assoartisti.
Per maggiori informazioni:
Dr.ssa Stefania Bertini - Direzione artistica del Festival
 
VENTIMIGLIA - Il "Luglio Romano"

1 - 15 Luglio 2011

Ottima partenza per la nuova edizione del Luglio Romano, la manifestazione estiva organizzata dal Comune di Ventimiglia e ideata e diretta da Pepi Morgia.
Venerdì 1 luglio Vedrai…Vedrai…, l'affascinante omaggio a Tenco realizzato dal Teatro dall'Albero da un'idea dello stesso Morgia, ha registrato il tutto esaurito!
Condotto dal giornalista Claudio Porchia, lo spettacolo si è svolto alla presenza di Patrizia Tenco, nipote di Luigi, nella suggestiva cornice del Teatro Romano e ha visto la partecipazione di Cloris Brosca, Franco La Sacra e dell'ottimo maestro Gianni Martini che accompagnava alla fisarmonica...
Si continuerà venerdì 8 luglio, alle ore 21, sempre al Teatro Romano con..

The Tea Set "Pink Floyd at Pompei"
I The Tea Set nascono nel 2007 per riproporre la musica dei Pink Floyd. Il loro repertorio attinge a piene mani dai classici di tutta la produzione del gruppo inglese, spaziando dal periodo psichedelico dei primi anni ‘70 fino agli album più recenti e ha come obiettivo la riproduzione, nel più fedele possibile, delle sonorità e degli arrangiamenti che hanno fatto la storia della musica rock.
A Ventimiglia riproporranno lo scenario del Live in Pompei, ovvero l'ambientazione del famoso album Pink Floyd at Pompei dove è stato realizzato uno dei primi video clip musicali dell'epoca.
La formazione attuale dei The Tea Set è composta da Federico Pascolo (piano, hammond, synth e canto), Fabrizio Barbera (chitarre e canto), Mauro Germinario (basso e canto), Ivan Voarino (batteria). Con la collaborazione di Mauro Vero (chitarre), Gabriele Zeppegno (sax) e Bruna Vietri (cori).

Infine, venerdì 15 luglio, il Luglio Romano si trasferirà al Teatro Comunale dove, a partire dalle ore 21, il grande cantautore e musicista Alberto Fortis, si esibirà nello spettacolo dal titolo...

Alberto Fortis in concerto pianoforte e voce
Un appuntamento d'eccezione, che si svolgerà nel più capiente Teatro Comunale proprio per consentire a tutti i numerosissimi fan di A.Fortis di partecipare.
Artista poliedrico che ha vissuto esperienze uniche come racconta nel libro AL. Che fine ha fatto Yude?, Fortis è stato consacrato al successo commerciale grazie al terzo album, La grande grotta. Ha ricevuto il disco di platino e due d'oro per un milione e mezzo circa di copie vendute.
I concerti sono un punto di forza della sua carriera, soprattutto nelle esibizioni per pianoforte e voce.
Ampio parcheggio riservato al pubblico
 
MONTIGNOSO - Accademie in mostra

Dal 2 al 30 Luglio 2011

In occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia sono stati invitati venti docenti in rappresentanza delle venti Accademie di Belle Arti statali italiane, per la prima volta, a selezionare e presentare i loro migliori allievi per partecipare a questa rassegna che riunisce in una unica esposizione tutte le Accademie aprendo all'interscambio culturale e artistico, al dialogo e al confronto di tutte le città italiane sedi delle Istituzioni accademiche.

Il maestro presenta l'allievo
III Edizione - "Premio Ugo Guidi 2011"
Partecipano solo le discipline accademiche che richiedono abilità manuale: Scultura, Pittura, Plastica ornamentale, Disegno, Incisione, Decorazione, Anatomia artistica, Scenografia, Tecniche del marmo, Tecniche dell'incisione, Tecniche pittoriche. Come si evince dalle discipline partecipanti, la rassegna ha la caratteristica di accogliere esclusivamente quelle arti che all'ideazione concettualistica dell'operato associano l'abilità manuale.
La mostra ha inoltre l'ambizione di divenire piattaforma espositiva di nuovi linguaggi che si configurano e si strutturano attraverso l'impegno e lo studio, dove la tradizione accademica non è sinonimo di ripetitività ma diviene l'espressione di una manualità consapevole che conduce alla creatività e all'innovazione utilizzando varie tecniche e materiali, che dimostrano come la ricerca di nuove sperimentazioni linguistiche, formali e concettuali, mai potrà esaurirsi.
Lo scopo dell'esposizione è dare spazio, con gli studenti più meritevoli, alle arti che richiedono abilità manuale, mostrando artisti che amano fermarsi e riflettere associando la manualità alla creatività, utilizzando varie tecniche e materiali che dimostrano come la ricerca di nuove sperimentazioni linguistiche, formali e concettuali, mai potrà esaurirsi.
Una giuria d'esperti d'arte contemporanea formata da storici, critici e galleristi assegnerà il “PREMIO UGO GUIDI 2011” consistente in un bronzo a tiratura limitata di “Capra”, 1971 del Maestro Ugo Guidi (1912-1977).
Inaugurazione della mostra: sabato 2 luglio ore 18,00
Durata: dal 2 - 30 Luglio 2011 / Orario: 9,00 - 19,30  tutti i giorni (festivi inclusi)
VILLA UNDULNA – Terme della Versilia - Viale Marina 1, Cinquale/Montignoso (Ms)
Ingresso libero - Catalogo nella Mostra
L'EVENTO SI FREGIA DE:
Medaglia  “Premio di Rappresentanza” del Presidente della Repubblica 2011
Premio di Rappresentanza della Presidenza della Camera dei Deputati  2011
Medaglia  “Premio di Rappresentanza” dal Presidente della Repubblica ed encomio del Presidente del Senato 2010
ORGANIZZAZIONE:
Comune di Montignoso in collaborazione con  “Museo Ugo Guidi” e
Associazione “Amici del Museo Ugo Guidi Onlus”
COL PATROCINIO DI:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministro della Gioventù, della Regione Toscana, della Provincia di Massa Carrara e delle Accademie di Belle Arti statali italiane
IDEAZIONE E CURA: Enrica Frediani
 
SANREMO - Giochi e musiche etniche

8 - 9 - 10 Luglio 2011

Ancora tanti appuntamenti in piazza San Siro a Sanremo. Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 luglio, il Civ Luce a San Siro propone tre giorni all'insegna del divertimento, della cultura, del gioco e dello spettacolo.

Venerdì 8 luglio, alle ore 20, si comincia con il TORNEO DI BELOTTA
(inscrizione/buffet 15 euro; tel. 0184/533005; 348/8229116).
Si prosegue alle ore 21, presso la Federazione Operaia Sanremese di via Corradi 47, con l'incontro dibattito dal titolo
LA RIVOLUZIONE ARABA: realtà e prospettive
con Hatem Rouatbi (avvocato, professore alla Facoltà di Diritto dell'Università di Tunisi e docente all'istituto Superiore della Magistratura).
Sabato 9 luglio, il programma prevede, a partire dalle ore 17, gazebo dei popoli e curiosità. Dalle ore 20, FESTA DEI POPOLI - spettacoli musicali, folklore, canti e danze delle comunità immigrate (Albania, Arabia Saudita, Argentina, Bangladesh, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Egitto, India, Italia, Marocco, Paraguay, Perù, Romania, Senegal, Tunisia, Turchia).
Gli eventi, gratuiti, sono promossi dalle Comunità Immigrate della Provincia di Imperia.
Domenica 10 luglio, infine, alle ore 21.30, in piazza San Siro,
MUSICA SENZA PENSIERI…, concerto di musica ethno-jazz e tradizionale devozionale indiana, con la partecipazione straordinaria del gruppo The Heavenly River, in tournée in Italia. L'evento, gratuito, è organizzato da Vishwa Nirmala Dharma Sanremo, Associazione Culturale Sahaja Yoga Liguria, con la collaborazione del comune di Sanremo.
Infine, il Civ Luce a San Siro organizza, per tutto il mese di luglio, ogni mercoledì, il TORNEO DI BURRACO (ore 21).
 
SARZANA - Umorismo alla fortezza

8 - 22 Luglio 2011

Una risata ci salverà: ha preso il via venerdì 8 luglio alle ore 18.00 il corso dedicato al disegno e all'umorismo, curato da Cristina Gentile, nell'accattivante location della Fortezza di Sarzanello, a Sarzana (SP)...
Perché si ride
Si tratta di un corso davvero originale e stimolante, strutturato in tre incontri (venerdì 8 luglio e i due successivi venerdì, ossia il 15 e il 22 luglio, sempre alle 18:00) della durata di novanta minuti ciascuno in cui Cristina Gentile illustrerà i meccanismi che portano allo humour, a partire dalle sue radici e tradizioni storiche, dalla cultura ellenistica a quella dell'antica Roma, passando attraverso Medioevo e Rinascimento, per arrivare ai giorni nostri – con la vignetta satirica e la caricatura politica.
Ogni incontro prevede anche una parte pratica con la realizzazione di un disegno umoristico. Nel primo appuntamento i partecipanti si sono cimentati nella creazione del bozzetto che è stato poi perfezionato a casa e verrà presentato nella sua versione definitiva nel secondo incontro.
Terzo ed ultimo incontro, venerdì 22 luglio, dedicato alla premiazione dei partecipanti. Tutti i disegni verranno quindi esposti alla Fortezza di Sarzanello
Questi alcuni passi del programma:
● Perché si ride   ● Meccanismi della risata   ● Quando incominciamo a sorridere
● Pessimisti e ottimisti  ● La nascita della caricatura con Leonardo da Vinci
● Esercizi di comicoterapia  ● Cos'é la caricatura  ● Esercizi pratici di disegno umoristico
 
GENOVA - Fiabe liguri pro adozioni

9 Luglio 2011

Curato da Marino Magliani e Achille Maccapani, il libro è una raccolta di 24 fiabe scritte da altrettanti autori liguri. Una piccola antologia rivolta sia ai più piccoli che agli adulti, con la finalità non solo di divertire i lettori ma anche di sostenere il progetto adozioni a distanza nella Repubblica Dominicana della Comunità di San Benedetto al Porto di Genova di Don Andrea Gallo... Tutti i diritti d'autore della pubblicazione, infatti, saranno devoluti proprio alla Comunità di San Benedetto per finanziare tale iniziativa...

C'era (quasi) una volta in Liguria
Le fiabe sono ambientate in Liguria e sono illustrate da diversi artisti, alcuni affermati, altri alle prime esperienze.
Spiega Marino Magliani: “L'idea mi era venuta in mente alcuni anni fa e pensavo di raccoglierle direttamente nelle campagne e nelle città chiedendo alla gente di raccontarmele. Poi è maturata l'idea di coinvolgere altri scrittori con cui abbiamo condiviso il progetto ed anche il sostegno al progetto di adozione a distanza a Santo Domingo. Il risultato è molto interessante e spero che possa incontrare anche l'attenzione ed il gradimento del pubblico
Il libro nelle prossime settimane sarà presentato in diverse località alla presenza dei differenti autori che vivono in tutta la Liguria, da Ventimiglia alle Cinque terre: Giorgio Amico, Fabio Beccacini, Bruno Bianchi, Valentina Bosio, Gabriele Virgillito Cassini, Marco Cassini, Chiara Daino, Sira De Guglielmi, Stefano Delfino, Enzo Ferrari, Dino Gambetta, Ino Gazo, Riccardo Gorlero, Raffaella Gozzini, Laura Guglielmi, Mara Pardini, Alberto Pezzini, Giovanna Profumo, Massimo Raineri, Giacomo Revelli, Marco Scullino, Viviana Spada, Aldo Trucco, Maria Pia Viale.
Le illustrazioni, invece, sono di Magda Bernini, Marco Cassini, Tiziana Di Cicco, Monica Di Rocco, Silvia Ferrari, Massimo Galleano, Massimo Gilardi, Libereso Guglielmi, Stefano Gurnari, Ksenja Laginja, Andrea Pisano, Daniela Rossi, Camilla Traldi, Aldo Trucco, Cesare Viel.
Il libro, di 194 pagine, con una copertina illustrata da Libereso Guglielmi, è stato pubblicato dalla casa editrice Zem Edizioni di Vallecrosia e può essere acquistato nelle principali librerie della regione o anche via internet.
Prossime date di presentazione
Sabato 9 luglio a Genova, Piazza delle Vigne, dalle ore 17 alle 19;
Venerdì 15 luglio a Ospedaletti, Auditorium comunale, ore 21.30
Venerdì 5 agosto a Ventimiglia, ore 18, per "Libri all'Oblò café", con Libereso Guglielmi;
Lunedì 8 agosto a Sanremo, Piazza Borea d'Olmo, ore 19;
Martedì 16 agosto a Bajardo, presso "Ghirosveglio" in Piazza de Sonnaz
 
VILLAFRANCA in LUNIGIANA

Dal 15 Luglio 2011

Le Rond (Giovanni Lamberti) espone per la prima volta in Lunigana in una personale presso il piano nobile della Casa-Galleria Cavalli. La mostra, curata dallo storico dell'arte Paolo Bolpagni, si avvale di un ricco e completo catalogo disponibile presso il fornito bookshop artistico della Casa-Galleria ed è abbinata alla 59° edizione del Premio Bancarella.

Nova Proportione
di Le Rond (Giovanni Lamberti)
● 15 luglio ore 18:30, al primo piano vernissage di Nova Proportione di Le Rond
interverranno: Paolo Bolpagni (curatore della mostra), Le Rond (artista), Germana Cavalli (gallerista) e le autorità locali;

● 17 luglio ore 21:30,
al piano terra concerto jazz con gli Over The Moon!
(Letizia Brugnoli vocal, Alex Gillan guitar, Marco Astesana guitar)
L'esposizione sarà visitabile tutti i giorni, dal 15 luglio al 7 agosto 2011,
con orario dalle 17:00 alle 22:00  -  Ingresso Libero
Organizzazione:
Germana Cavalli (Casa-Galleria Cavalli - Villafranca in Lunigiana)
Simone Agnetti (Centro Culturale 999 - Brescia)
Catalogo:  Paolo Bolpagni, Giovanni Lamberti Le Rond Opere, Brescia 2011
Video in mostra:  Giovanni Lamberti

GIOVANNI LAMBERTI (LE ROND)
Giovanni Lamberti, in arte Le Rond, è nato a Roncadelle (Brescia) il 2 febbraio 1953, ed è laureato in economia e commercio. Nelle sue opere, spesso definibili come “pitto-sculture”, utilizza resine, acrilici, PVC, polistirene, legno, tela, alluminio, ferro, acciaio, quarzo, latta, radiatori riciclati, scarti di tornitura, sferette di piombo, pellicole fotografiche.
L'atteggiamento creativo lo porta a uno sperimentalismo totale e a una continua ricerca di tecniche e materiali diversi, anche su strutture di rilevanti dimensioni. Il tutto, però, coniugato con un rigore compositivo basato spesso su geometrie calibrate e armonie dinamiche. Numerose sono le mostre (personali e collettive) e le fiere d'arte contemporanea cui Lamberti ha preso parte, sia in Italia sia all'estero (Spagna, Francia, Belgio, Germania, Turchia). Saggi, articoli, cataloghi e varie pubblicazioni sono state dedicate al suo lavoro, che ha guadagnato molti riconoscimenti e consensi di critica e di pubblico.
Opere di Le Rond sono presenti ed esposte in collezioni private e pubbliche.

Per maggiori informazioni:
CASA-GALLERIA CAVALLI
Piazza dell'Immacolata, 9 - 54028 Filetto - Villafranca in Lunigiana (MS)
 
SARZANA - Mostra al lavatoio

16 - 24 Luglio 2011

Con le sue meravigliose vasche in marmo di Carrara, sarà la sede più adatta e suggestiva per alcune creazioni in feltro e il meraviglioso "mondo infeltrito" dove adulti e bambini potranno magicamente immergersi. Dal 16 al 24 luglio 2011, presso l'antico lavatoio di Sarzana, apre infatti al pubblico la mostra...

Magia del feltro
La Direzione Artistica sarà curata da Ruth Baumer , arteterapista e formatrice per adulti, da anni dedita a riscoprire e a diffondere in tutta Italia - ma soprattutto in Lunigiana, paradiso naturalistico nel quale vive - vecchie e nuove tecniche di lavorazione del feltro.
Ruth attraverso il suo “Manuale sul feltro” (edito da Mondatori) e vari corsi tenuti in Italia e all'estero, ha dato un contributo notevole alla diffusione su tutto il territorio nazionale di quest'arte antica che con i suoi variegati colori è ricca di fascino e di mistero.
La mostra, che si aggiunge come ulteriore attrattiva al ricco calendario dell'estate Sarzanese, è gratuita ed illustra i passaggi della creazione del feltro e le sue numerose possibilità di utilizzo attraverso gli stessi corsi proposti da Ruth. I visitatori più interessati potranno iscriversi ad un corso od effettuare un'eventuale ordinazione dei capi prescelti.
La realizzazione di questa manifestazione è sostenuta dal Comune di Sarzana, dalla Ditta Colle di Prato (casa produttrice e colorificio di pregiate lane sul territorio italiano), dall'Associazione ProgettoUomo  e vedrà la partecipazione di Marinella Giusti , feltraia di moda a Milano , e di Cristiana di Nardo , feltraia e insegnate all'Accademia delle Belle Arti di Milano.
La mostra sarà aperta tutti giorni dalle ore 18.00 alle ore 23.30
 
GENOVA - Presentazione libro

18 Luglio 2011

Lunedì 18 luglio 2011, alle ore 11.00, presso il sottoporticato di Palazzo Ducale a Genova, Antonino Drago presenterà il libro...

Le rivoluzioni nonviolente dell'ultimo secolo
introdurrà Luca Giusti del Movimento Nonviolento; interverranno Pietro Lazagna e Antonio Bruno.
Il metodo nonviolento, in un secolo di vita e di applicazioni al sovvertimento di regimi autoritari, ha raccolto indici di successo assai superiori alla media delle rivoluzioni.
La recente sequenza di rivoluzioni popolari nel Nordafrica, come quella che sconvolse i paesi dell'est intorno al 1989, rilancia la questione dell'inadeguatezza dei modelli interpretativi della teoria politica tradizionale.
Antonino Drago ha insegnato per sei anni Storia e tecniche della nonviolenza all'Università di Firenze; da dieci anni insegna Difesa popolare nonviolenta all'Università di Pisa. Su queste tematiche ha pubblicato numerosi scritti su riviste italiane ed internazionali e una decina di libri tra cui, nel 2010, “Le rivoluzioni nonviolente dell'ultimo secolo - I fatti e le interpretazioni” (- Edizioni Nuova Cultura - Roma).
 
LINGUEGLIETTA - Restauri musicali

Dal 22 Luglio 2011

A Lingueglietta, affascinante frazione collinare del comune di Cipressa (IM), è iniziato il conto alla rovescia per un festival unico nel panorama nazionale, che prenderà il via venerdì 22 luglio, alle ore 21.00, presso la Chiesa Fortezza di San Pietro con un omaggio a Luigi Tenco...

RESTAURO IN FESTIVAL
Andy e Fabio Mittino Andy (cofondatore dei Bluvertigo) interpreterà le musiche di Luigi Tenco accompagnato da Fabio Mittino (ingresso libero).
Non solo: verrà suonata anche la chitarra originale di Luigi Tenco restaurata da Carlo Pierini, liutaio di grandissima esperienza che vive e lavora a Genova.
La giornata di venerdì, infatti, prevede anche l'incontro con Pierini che racconterà al pubblico presente questa meravigliosa esperienza di restauro. Interverranno anche Edoardo Cerea (voce) e Davide Cignatta (chitarra), Chiara Ragnini (nata a
Genova ma vive a Lingueglietta). Introdurrà Marco Peroni.
Inoltre, da venerdì 22 luglio (e sino al 31 agosto), si svolgerà la mostra “Ritratti di... Luigi Tenco”, un'accurata selezione di immagini restaurate dedicate a Luigi Tenco. In
Il liutaio Carlo Pierini (fotografia © 2010 Andrea Bosio) esposizione, per la prima volta, il sax originale di Tenco che verrà poi restaurato.
La mostra (orari di apertura: venerdì, sabato e domenica dalle 21 alle 23, ingresso libero) è organizzata col patrocinio morale della famiglia Tenco - Realizzazione a cura di “Borgo della Fotografia” - Stampa 10b Photography Gallery.
Infine, è prevista anche la presentazione del libro "Sogna ragazzo sogna" di Marco Ghirelli (Zona editore) che
racconterà la vita di Amilcare Rambaldi e le tappe del Club Tenco.
Restauro in Festival” continuerà il 27 luglio con un omaggio a Fabrizio De Andrè con Armando Corsi e Daniela Garbarino (ore 21, ingresso libero).
A Lingueglietta, Armando Corsi illustrerà ai presenti anche il suo nuovo progetto musicale dedicato al fado portoghese di Amalia Rodriguez, Doulce Pontes, Madre Deus e alla musica brasiliana vista attraverso il legame con il Portogallo.
Durante la serata verrà presentato il libro "I fiori di Faber. Dai diamanti non nasce niente". Il volume, realizzato da Claudio Porchia con la prefazione di Pepi Morgia, è dedicato alla scoperta di un inedito lato di Fabrizio De Andrè: l'amore per la natura e per i fiori.
Il 4 agosto sarà una giornata dedicata alla cornamusa con particolare attenzione alla tradizione irlandese, scozzese e francese del nord Italia mentre per il 13 agosto è previsto un excursus di circa 150 anni di musica barocca eseguita con strumenti antichi restaurati.
Il Festival del Restauro è organizzato da Pepi Morgia
Andy: Musicista, pittore, dj e compositore di musiche per la danza contemporanea, cofondatore dei Bluvertigo, sassofonista, tastierista e cantante. Svolge il suo percorso creativo tra musica e arte figurativa.
Fabio Mittino: Studia chitarra classica dall'età di 13 anni. Nel 1998 viene introdotto da Bert Lams ai corsi di Guitar Craft, diretti da Robert Fripp. Da quel momento continua lo studio dello strumento con questa tecnica, suonando come solista e in diversi gruppi. E' membro stabile del progetto Rezophonic.
Armando Corsi, la chitarra che sorride" come lo definiscono gli addetti ai lavori, ha alle spalle quarant'anni di musica che iniziano nelle vecchie osterie di Genova per poi passare attraverso l'America Latina navigando con le grandi compagnie di crociera e giungere, infine, a importanti collaborazioni. Queste, partendo da Paco De Lucia e Anna Oxa, arrivano fino ad Ivano Fossati con il quale Corsi condivide ben quattro anni di tournèe. Le collaborazioni artistiche lo vedranno negli anni seguenti affiancare altri numerosi personaggi di fama come Ornella Vanoni, Mariangela Melato, Giorgio Albertazzi.
 
MASSA - Concerti al Museo Diocesano

Dal 22 Luglio 2011

Hanno preso il via presso il Museo Diocesano di Massa i concerti della stagione estiva, quattro dei quali sono organizzati in collaborazione con l'associazione SURUS (La Musique dans la rue)

Venerdì 22 luglio, ore 21.15
nell'atrio del Museo, si terrà il concerto di musiche rinascimentali "I bei legami", proposto dai Pueri Cantores della Cattedrale di Sarzana, diretti da Alessandra Montali.
Per partecipare a questo concerto non è necessario prenotare.
Venerdì 29 luglio 2011, ore 21.00
Visita al Museo e alla Mostra Il sentimento della natura nelle opere di Marco Dolfi. In giardino, dalle ore 22.00, concerto "Il Jazz e la sua storia". Duo Sara Maghelli e Lorenzo D'Angelo
Venerdì 12 agosto 2011, ore 21.00
Visita al Museo e alla Mostra Il sentimento della natura nelle opere di Marco Dolfi. In giardino, dalle ore 22.00, concerto "La mauvaise Herbe". Omaggio a Brassens, Brel, Ferrè, De Andrè.
Venerdì 26 agosto 2011, ore 21.00
Visita al Museo e alla Mostra Il sentimento della natura nelle opere di Marco Dolfi. In giardino, dalle ore 22.00, concerto "Il Mediterraneo. Sonorità in viaggio". Duo Aronne Dell'Oro - Cristiano Rocchetta
Per partecipare ai concerti e alle visite guidate è necessario prenotare, si consiglia di contattare l'associazione SURUS (vedi pagina fb) o il Museo Diocesano 0585-499241
Adulti € 7, bambini fino a 12 anni gratis, ragazzi fino a 18 anni 3.50
 
BAJARDO - Il mondo magico dei Celti

23 e 24 Luglio 2011

La manifestazione, ideata da Pepi Morgia nel 2004, si presenta come un intreccio di conferenze, mostre, libri, musica, danze, laboratori e riti magici per affascinare ancora una volta tutti quei residenti e quei turisti che amano riscoprire le affascinanti radici del mondo celtico. C'è grande attesa per l'ottava edizione della...

Festa dei Druidi
la “due giorni” dedicata al mondo dei Celti e ai suoi sacerdoti, i Druidi appunto, che si svolgerà sabato 23 e domenica 24 luglio a Bajardo, suggestivo borgo medioevale nell'entroterra di Sanremo. Per tutta la durata della manifestazione, nelle vie del borgo sarà aperto un “Mercatino a tema druidico”.
Tra le tante le novità di quest'edizione, spicca il fumetto di Bajardix ideato da Claudio Porchia e disegnato da Tiziano Riverso.
Realizzato sulle orme del famosissimo Panoramix, il druido di Asterix, Bajardix presenta una diversa personalità con uno stile rivolto ai grandi e ai piccini, offrendosi anche come un inedito e divertente strumento per catturare le atmosfere magiche e misteriose di questa tradizione.
Grande attenzione anche al mondo delle erbe e delle piante utilizzate dai Druidi: dalle conferenze di Libereso Guglielmi e di Alfredo Moreschi, alla mostra dedicata al calendario celtico di Domenico Musci con disegni di Dino Gambetta; dai laboratori multimediali di danza, musica e artigianato, al mercatino druidico e ai diversi laboratori di animazione curati dall'associazione Il Parcheggio delle Nuvole.
Da non dimenticare i menù druidi offerti dai ristoranti del paese, l'accensione del sacro fuoco poco prima della mezzanotte di sabato e la festa finale “Cos playar Druid Contest” dove ognuno potrà calarsi nei panni di un famoso druido.
Tra gli appuntamenti previsti, l'esposizione Calendario Celtico, Alberi tra leggenda e natura, con disegni di Dino Gambetta e testi di Claudio Porchia.
La mostra verrà inaugurata sabato 23 luglio, alle ore 17.30, presso l'oratorio di piazza De Sonnaz (ingresso libero) e sarà visitabile sino al 6 agosto.
E' formata da un disegno per ogni albero del calendario celtico, una scheda con notizie mirate a completarne la conoscenza, alcuni campioni del legno della pianta e informazioni del loro utilizzo nel campo dell'artigianato.
I tredici mesi dell'anno lunare, di ventotto giorni ciascuno, iniziano con la betulla e proseguono con il sorbo, il frassino, l'ontano, il salice, il biancospino, la quercia, l'agrifoglio, il nocciolo, la vigna, l'edera, il tiglio, il sambuco.
La visita della mostra permetterà di scoprire i segreti delle piante e le curiosità legate a storie e leggende lontane e dimenticate della tradizione celtica.
Ecco, nel dettaglio, il calendario dei Celti:
1.   La betulla / Beth (24 dicembre - 20 gennaio)
2.   Il sorbo / Luis (21 genaio - 17 febbraio)
3.   Il frassino / Nion (18 febbraio - 17 marzo)
4.   L'ontano / Fearn (18 marzo - 14 aprile)
5.   Il salice / Saile (15 aprile - 12 maggio)
6.   Il biancospino / Hath (13 maggio - 9 giugno)
7.   La quercia / Duir (10 giugno - 7 luglio)
8.   L'agrifoglio / Finne (8 luglio - 4 agosto)
9.   Il nocciolo / Coll (5 agosto - 1 settembre)
10. La vigna / Muin (2 settembre - 29 settembre)
11. L'edera / Gort ( 30 settembre - 27 ottobre)
12. Il tiglio / Peith (28 ottobre - 24 novembre)
13. Il sambuco / Ruis (25 novembre - 23 dicembre)
Domenica 24 luglio, alle ore 10.30, presso l'oratorio di piazza De Sonnaz, verrà presentato il libro “Il mondo verde dei Celti” curato da Alfredo Moreschi e da Claudio Porchia e prodotto dalla Casa del Ghirosveglio di Bajardo in collaborazione con la casa editrice Zem di Vallecrosia.
Interverranno Alfredo Moreschi e Claudio Porchia (ingresso libero).
Il mondo verde dei Celti racchiude spunti raccolti dalle opere di diversi autori classici ed è arricchito da disegni in bianco e nero delle principali piante.
Inoltre, intende accompagnare i lettori alla scoperta di un mondo affascinante ripercorrendo le conoscenze dei Druidi e della tradizione popolare ligure.
I Celti, infatti, vivevano in un territorio coperto da boschi e da foreste, a contatto con una natura incontaminata, dove i Druidi cercavano le piante e le erbe con proprietà magiche e medicinali che utilizzavano poi per vari scopi, tra i quali curasi, preparare cibi, tingere i propri abiti ecc...
ANIMAZIONE a cura dell'Associazione Il Parcheggio delle Nuvole con Associazione
Ludo Ergo Sum, Corporazione Druidica Nazionale, Stregatto e Compagnia Aerea
di Teatro e del Teatro Impertinente
LABORATORIO DI FUMETTI a cura Tiziano Riverso
DIREZIONE ARTISTICA a cura di Paola Bergamini, Claudio Porchia e
Il Parcheggio delle nuvole.
 
MASSA CARRARA - Pronto il Festival

Dal 24 Luglio 2011

Un evento che, di fronte ai tagli agli enti locali ed alla cultura che avrebbero potuto mettere in discussione la sua sopravvivenza, ...getta il cuore oltre l'ostacolo e rafforza la sua qualità e la sua unicità nel panorama dei Festival della Toscana. Partirà infatti il 24 luglio e si concluderà il 5 agosto la XVIIa edizione del...

Lunatica Festival
Il Festival Lunatica è infatti ormai sicuramente la manifestazione estiva più popolare e più frequentata di tutta la zona tra Liguria e Toscana che pure vanta nel periodo estivo un ben ricco calendario.
Un programma, quello di quest'anno, che affianca ancora una volta a nomi di grande richiamo la valorizzazione dei luoghi che li ospitano, permettendone una ri-scoperta da parte di residenti e turisti, siano essi presenti sul territorio o facciano parte di quel “popolo dei festival” che sceglie la propria destinazione a partire dall'appeal di un evento.
Attraverso le sue 13 serate ed i suoi 24 spettacoli (comprese le repliche) Lunatica coniugherà l'arte della musica, con quella della danza, della poesia e del teatro e reinterpreterà luoghi e paesaggi poco noti o inaccessibili ai più, della Provincia di Massa Carrara, come ad esempio alcuni Castelli altrimenti difficilmente fruibili dal pubblico.
Si parte con l'esibizione di Vinicio Capossela, il 24 Luglio all'interno del Porto di Marina di Carrara, dove la particolarità del sito industriale è resa ancora più forte dall'incrocio con le tematiche dell'ultimo lavoro dell'artista dal titolo “Marinai, Profeti e Balene”.
Da quella data Lunatica attraverserà in lungo ed in largo la provincia, con un percorso che sconfinerà anche oltre il territorio, portando ad esempio nell'Anfiteatro di Luni a Ortonovo, il 25 Luglio lo spettacolo di Marco Rovelli “Homo migrans, con la presenza di Moni Ovadia e la regia di Renato Sarti.
Il Festival presenta anche delle esclusive di grande prestigio come la data unica di quest'estate di Cristiano de Andrè che Venerdi' 29 luglio, alle ore 21.30 sarà a Massa, in Piazza Aranci con Napo con il concerto Per chi viaggia in direzione ostinata e contraria”. Un regalo alla città di Massa in un'estate in cui Cristiano ha rinunciato al suo Tour e un incontro che sarà per il pubblico e la città non solo un momento di intrattenimento musicale ma anche di confronto e riflessione, dopo lo straordinario successo raccolto con il tour live di “De Andrè canta De Andrè”, durato quasi due anni con oltre 300 mila spettatori.
Questi sono solo alcuni dei nomi del Festival Lunatica che renderà ancora più piacevole  trascorrere una serata a Massa Carrara, grazie ad iniziative come
“Brinda alla Luna”, itinerario del gusto che attraverso alcune tappe farà conoscere ed apprezzare il territorio attraverso i suoi sapori tradizionali o ancora il “Bus sotto le  stelle”, servizio gratuito di trasporto che consente lo spostamento dalla costa all'entroterra lunigianese nel luogo sede dello spettacolo...
Lunatica Festival è organizzato dalla Provincia di Massa Carrara, con il sostegno di
Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Camera di Commercio
di Massa Carrara, Accademia di Belle Arti di Carrara
I biglietti sono disponibili sui circuiti Vivaticket, Ticketone, Boxol, BookingShow
 
PONTREMOLI - Chiese e palazzi aperti

Dal 24 Luglio 2011

Pontremoli conserva un ricchissimo e multiforme patrimonio artistico, architettonico, librario, eredità di una storia millenaria. Oltre i portali delle chiese, dentro i cortili e nei saloni delle dimore barocche, sugli scaffali delle biblioteche, sono racchiusi affreschi, dipinti, manufatti di pregio, sculture medievali, arredi, libri antichi ed una quantità di altre tracce che raccontano infinite storie...
Chiese e palazzi aperti a Pontremoli, giunta alla sua VII edizione, offre a turisti, appassionati e agli stessi Pontremolesi, attraverso aperture straordinarie e visite guidate gratuite la possibilità di scoprire le tante bellezze che la città conserva ma che sono, per gran parte dell'anno, difficilmente fruibili.

Ecco il programma per l'estate 2011
Domenica 24 luglio - Villa Pavesi Negri - ritrovo ore 17.00 in loc. Scorano
Sabato 30 luglio - Palazzo Bocconi e Palazzo Dosi Magnavacca
ritrovo ore 17.00 in Piazza della Repubblica
Domenica 31 luglio - Palazzo Petrucci, Oratorio di Nostra Donna,
Chiesa di San Giacomo d'Altopascio - ritrovo ore 11.00 in Piazza della Repubblica
Sabato 6 agosto - Chiesa di San Francesco, Biblioteca del Seminario Vescovile
ritrovo ore 17,00 in Piazza San Francesco
Domenica 7 agosto - Palazzo Petrucci, Oratorio di Nostra Donna,
Chiesa di San Pietro (Labirinto) - ritrovo ore 11.00 in Piazza della Repubblica
Venerdì 12 agosto - Museo Diocesano, Chiesa di San Geminiano,
Chiesa di San Nicolò - ritrovo ore 17.00 in Piazza della Repubblica
Sabato 13 agosto - La chiesa e il convento della SS. Annunziata
ritrovo ore 17,00 in loc. SS. Annunziata
Domenica 14 agosto - Oratorio di Nostra Donna, Museo della Misericordia,
Chiesa di San Giacomo d'Altopascio, Chiesa di San Pietro (Labirinto)
ritrovo ore 17.00 in Piazza della Repubblica
Sabato 27 agosto - Palazzo Ruschi Pavesi e Palazzo Dosi Magnavacca
ritrovo ore 17.00 in Piazza della Repubblica
Domenica 28 agosto - Oratorio di Nostra Donna, Museo della Misericordia,
Chiesa di San Giacomo d'Altopascio, Chiesa di San Pietro (Labirinto)
ritrovo ore 17.00 in Piazza della Repubblica
Le visite guidate sono gratuite e si svolgono su prenotazione fino ad un massimo di 25
persone per gruppo.
Chiese e palazzi aperti a Pontremoli 2011 è realizzato dall'Associazione Farfalle in Cammino in collaborazione con Comune di Pontremoli, Provincia di Massa Carrara, Comunità Montana della Lunigiana, Confesercenti, Associazione di promozione turistica Benvenuti in Alta Lunigiana, Venerabile Misericordia Pontremoli, Biblioteca del Seminario Vescovile Pontremoli, Museo Diocesano Pontremoli e grazie alla disponibilità dei parroci cittadini e dei proprietari dei palazzi privati.
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP