Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

GENOVA

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

 
  QUI TOURING dell'ottobre 1972 - Copertina con interrogativo: "E' ancora possibile salvare la natura ?"

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati...

Close Up

Argomenti in primo piano,
news, eventi e storia del territorio

Infiorate del Corpus Domini
"Per tetto un cielo di stelle e
per strada un tappeto di fiori...".
A Brugnato, ogni anno, giovani e
meno giovani si radunano nel
centro storico per abbellire strade
e piazze con disegni floreali,
secondo un'antica tradizione che
origina da un miracolo
avvenuto a Bolsena...

Grafica elenco puntato link

 

BRUGNATO (Infiorata del Corpus Domini 2015) - Quadro raffigurante il Cristo con la corona di spine
 
 
 
 

Fotografie © GIOVANNI MENCARINI

 
Euroflora  Titolo di testa - Euroflora Home   Home

Esposizione Internazionale del
fiore e della pianta ornamentale

 

Storia di Euroflora

Euroflora 2001

Euroflora 2011

Fotografie storiche dal 1981

Villa Durazzo P.

Consorzio Villa Serra

Dirlo con i fiori

Padiglione S nel 1991

Padiglione S nel 2001

Padiglione S nel 2006

Padiglione S nel 2011

EUROFLORA 2011 - Ambiente desertico del Padiglione "S"
EUROFLORA 2017
La crisi della Fiera di Genova, sfociata nella messa in liquidazione della società a capitale pubblico che la gestiva, ha stoppato Euroflora 2017. La manifestazione dovrebbe tornare nel 2018 ed avere una cadenza triennale anziché quinquennale...
EUROFLORA e LIGURIA, i giardini più belli del mondo

In Svezia, nel Museo Nazionale di Stoccolma, è esposto un quadro del pittore fiammingo Jean Massys, risalente al 1561, dove la città di Genova viene raffigurata come sfondo di un giardino fiorito (quello del palazzo del principe Andrea Doria a Fassolo) nel quale campeggia una splendida bellezza senza veli personificante Flora.
EUROFLORA non poteva avere quindi una sede diversa dal capoluogo della Liguria che, per antonomasia, è la regione dei fiori.

Grafica per titolo argomento  EUROFLORA 1991 per il 5° anniversario della scoperta dell'America
EUROFLORA 1991 - Bonsai EUROFLORA 1991 - Fiori con zampillo d'acqua EUROFLORA 1991 - Ambiente al coperto EUROFLORA 1991 - Piante grasse, volgarmente chiamate "cuscino della suocera" EUROFLORA 1991 - Ambienti al coperto con scenografie non solo floreali EUROFLORA 1991 - Scenografie del Padiglione "S" attraverso l'acqua della cascata EUROFLORA 1991 - Giardino con ortensie al Padiglione "S" EUROFLORA 1991 - Giardino allestito dal comune di Merano

La sesta edizione di Euroflora è stata denominata EuroAmeriFlora per la presenza della flora del Nuovo Continente e idealmente dedicata al quinto anniversario della scoperta dell'America ( vedi Cristoforo Colombo ) - caduto il 12 ottobre 1992 ( vedi Columbus International Exhibition 1992 ).
Alla chiusura dei battenti, dopo nove giornate di esposizione, le presenze registrate furono 653.893, numero non molto inferiore a quello raggiunto in Euroflora 1986, quando però la rassegna - governata come tutte le grandi floralies mondiali dal calendario dettato dall'AIPH (Association Internationale del Producteurs de Horticulture) - ebbe una giornata festiva di svolgimento in più.
Le giurie che, come di consueto, lavorano secondo i dettami dell'AIPH, giudicarono 714 concorsi d'onore, tecnici ed estetici. Per quanto riguarda l'estero, si affermò la Germania, con la conquista del gran premio d'onore per la Migliore Partecipazione d'Insieme, massimo riconoscimento della mostra (già conseguito dalla compagine tedesca nel 1986). Alla Germania fu attribuito anche il gran premio d'onore per la Migliore Partecipazione Artistica.
Per la Migliore Partecipazione Tecnica il gran premio d'onore finì all'Olanda, mentre il Belgio si aggiudicò il premio d'onore per la Presentazione Collettiva. La classifica dei premi assegnati vide 20 trofei per la Germania, il Belgio e la Francia, seguite dagli Stati Uniti d'America con 18, dalla Svizzera con 7, dalla Colombia con 4 e da Australia e Cile con 2. Secondo la consuetudine delle floralies internazionali, il Paese ospitante non partecipò alle grandi collettive ufficiali. La presenza italiana tuttavia raccolse una messe di riconoscimenti nel campo delle grandi partecipazioni collettive, con il successo della Liguria (161 premi), seguita dal Piemonte con 88 e dalla Lombardia con 49.
Gli espositori di EuroAmeriFlora 1991, compresi quelli partecipanti al settore delle tecnologie per la floricoltura (FLORTEC), furono 1.061 su un'area di 120.000 mq. I Paesi rappresentati furono 14, ai quali si unirono 16 regioni italiane attraverso collettive e mostre individuali.

Basti citare la Riviera di Ponente, chiamata appunto anche Riviera dei Fiori, con la città di Sanremo dalle cui serre provengono esemplari floreali conosciuti in tutto il mondo. Un terzo della produzione italiana di fiori ha origine nell'area ligure tra Sanremo e Albenga. Nella regione il 97% dei fiori recisi viene da Sanremo, mentre Albenga, a partire dagli anni '80 del

secolo scorso, si è specializzata nella produzione di piante in vaso per decorare giardini e balconi, aromatiche per insaporire cibi e pietanze, e di particolare pregio nella produzione di essenze e cosmetici. Questa cultura del fiore, risalente agli inizi del XX secolo, sfocia oggi in una fiorente attività commerciale e fa sì che la Liguria sia la prima regione produttrice d'Italia nel settore floricolo. Un famoso e fortunato costitutore di nuove varietà di fiori fu il sanremese Domenico Aicardi, scomparso il 12 Febbraio del 1964.

EUROFLORA 2001 - La rosa nera

La rosa nera

Insieme al Meilland, era conosciuto in tutto il mondo come "il mago delle rose". Aicardi nacque a Sanremo nel 1878 e fu il pioniere di una attività economica che oggi interessa migliaia di famiglie della Provincia di Imperia. Aveva frequentato con profitto il ginnasio "Cassini", uno dei più vecchi d'Italia e in seguitol'Istituto "Concordia" di Zurigo e la "Eyron House School" di Londra. Le sue varietà furono immesse sui mercati d'Europa e d'America e

EUROFLORA 2006 - Scenografia dell'Associazione ex Carrettieri Genovesi

EUROFLORA 2006 - Tema pesca sotto la tensostruttura della marina

Euroflora
2006

EUROFLORA 2006 - Le spettacolari scenografie con giochi d'acqua al Padiglione "S"

sono ancora tra le più belle che la natura, sollecitata dall'intelligenza del fervido coltivatore, potesse fornire. Milioni di esemplari sono stati coltivati delle famosissime rose "Gloria di Roma", della "Eterna Giovinezza" e della "Cristoforo Colombo".

Titolo paragrafo - Il patrimonio botanico della Liguria  Il PATRIMONIO BOTANICO della Liguria

L'ambiente naturale ligure, così ristretto e dal clima molto variegato per la coesistenza dell'area marina e delle montagne, consente numerosi tipi di vegetazione e di conformazioni territoriali tali da poter ospitare circa 3000 specie diverse di piante con fiore, alle quali

Immagine animata di un fiore vanno  aggiunte, per completare il suo patrimonio botanico, altre migliaia di specie tra alghe, licheni, funghi, muschi e felci.
Fattore determinante di questa notevole presenza floricola è la collocazione geografica della Liguria, posta nella porzione più settentrionale del settore occidentale del Mediterraneo, laddove le Alpi e gli Appennini entrano in contatto con il mare. Questo arco di catene montuose, in molti punti considerevolmente elevato, si estende come una barriera a delimitare una

fascia litoranea soggetta all'azione climatica mitigatrice del mare e protetta dai venti freddi settentrionali. 
L'insolazione elevata, il clima al limite della mediterraneità consentono a numerose specie di trovare le condizioni favorevoli per il loro sviluppo e la naturalizzazione anche di esemplari di climi più caldi come l'Agave, il Fico d'India ed i Mesebriantemi e l'acclimatazione di piante esotiche.

Titolo argomento (English) - Euroflora and Liguria, the most beatiful gardens in the world

Euroflora and Liguria, the most beautiful gardens in the world

Elenco puntato - Link continuazione testo in Edizione 2001Elenco puntato - Link continuazione testo in Edizione 2001

continua in Euroflora 2001
 
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP