Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

ARCHIVIO NEWS

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

2010

2011

2012

2013

INDICE ARCHIVIO NEWS

GENNAIO 2010

MARZO 2010

APRILE 2010

MAGGIO 2010

GIUGNO 2010

LUGLIO 2010

AGOSTO 2010

SETTEMBRE 2010

OTTOBRE 2010

NOVEMBRE 2010

DICEMBRE 2010

 

IL FOTOGRAFO (dicembre 1980) - Edizione straordinaria per il terremoto nel Sud Italia

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
 alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
 la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
 in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

 A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
 Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
 e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati... 

 
 
 
 
EVENTI DICEMBRE 2010
Alcuni sport migliorano la mente

Dicembre 2010

Secondo il dott. Giuseppe Alfredo Iannoccari, presidente di Assomensana, l'esercizio fisico può migliorare le performance cognitive, in particolare dei più giovani. Pallavolo, basket e calcio sono gli sport più quotati dai neuropsicologi a favore del cervello.
Tra i nuovi propositi per il 2011, ormai alle porte, dovrebbe esserci quello di incrementare il movimento che favorisce la salute del corpo ma, come molti ignorano, ha anche effetti benefici sulla mente. Bambini e ragazzi sarebbero avvantaggiati dalla pratica sportiva in quanto il moto regolare può influire sulle capacità cognitive durante la fase di crescita.
STUDI AMERICANI - Nell'Università dell'Illinois, per mezzo della risonanza magnetica, i ricercatori americani hanno riscontrato nel cervello di alcuni bambini sportivi di 9-10 anni un ippocampo più esteso rispetto a quello di coetanei sedentari. Infatti l’esercizio fisico consente una più capillare irrorazione sanguigna dell’organo, una produzione di sostanze benefiche, come le endorfine, e una riduzione delle tensioni muscolari e nervose. Queste condizioni aiutano le strutture cerebrali deputate allo svolgimento delle funzioni cognitive superiori, tra cui memoria, attenzione, concentrazione, linguaggio e ragionamento.
Il dott. Iannoccari sottolinea come nei giovani, un maggior movimento comporta un miglior rendimento scolastico e, in generale, brillanti abilità intellettive, per cui i genitori dovrebbero esortare i figli a “mettersi in moto”. Va considerato che, rispetto ai bambini “pigri”, quelli più attivi hanno maggiori occasioni di scambi sociali con adulti e coetanei e si intrattengono in ambienti che presentano stimoli diversi dai soliti (come invece a casa e a scuola); inoltre hanno l’opportunità di affinare il coordinamento visuo-spaziale per conseguire l’obiettivo dell’allenamento.
SPORT DA PREFERIRE - Premesso che tutti gli sport sortiscono effetti positivi, per un maggiore sviluppo cognitivo è meglio preferire sport "simmetrici", che fanno impiegare entrambi gli arti (destro e sinistro) di tutte e due le porzioni del corpo (superiore e inferiore); "complessi", in cui i movimenti non sono predefiniti e ripetitivi, ma molteplici e imprevedibili, e di "squadra", nei quali bisogna tener conto delle relazioni interpersonali.
Di questa categoria fanno parte la pallavolo, il basket, la pallanuoto e il calcio, che prevedono il gioco di gambe, braccia e, soprattutto, di gruppo.
Sport a due o prove in solitaria sono esercizi senz'altro fisici ma cognitivamente poco remunerativi.
NON OCCORRE ESSERE DEI CAMPIONI - Secondo il dott. Iannoccari, Per quanto riguarda l’allenamento, non occorre trasformarsi in campioni professionisti, ma tre sessioni alla settimana, ognuna della durata di un'ora, sono più che sufficienti per far bene alla mente. Si vuole evidenziare ancora una volta che l’adozione di stili di vita improntati al movimento fisico è fondamentale per propiziare una buona salute fisica e mentale dei propri figli.
Per valorizzare e diffondere il concetto, nel 2011 Assomensana metterà in campo iniziative popolari, rivolte a tutti, che spiegheranno come fare a mantenere la mente sempre giovane con il fitness del cervello, basato su semplici e facili esercizi, fisici e intellettuali.
Per maggiori informazioni:
Dr. Giuseppe Alfredo Iannoccari, Presidente Assomensana - Web: www.assomensana.it
 
AMEGLIA - Arte al "Vecchio Maneggio"

5 - 11 Dicembre 2010

da domenica 5 a sabato 11 dicembre 2010
presso "Il Vecchio Maneggio" di Emanuele Pucci
in Via Alta - Località Forano di Ameglia (SP)
(di fronte all'ingresso del cantiere navale Intermarine) - ProgettoUomo propone

CON GLI OCCHI DELL'ALTRO
Il Golfo dei Poeti e dei Pittori

Cercare l’esprit du lieu, l’anima del luogo. Con questo intento, fin dal passato, sono nati alla Spezia grandi eventi mirati a poesia-arte-cultura.
La storica “Biennale-Golfo dei poeti”, per esempio, si avviò su questo percorso che aveva come meta , appunto, far affiorare l’anima del luogo, quella che nasce dalla simbiosi della mediterraneità della luce con cielo, mare e terra, spirito. Elementi intoccabili, che sopravvivono oggi allo sfascio stravolgente del cemento, alle architetture fredde e ingessate, all’insensibilità di chi cerca avventure turistiche da grande business, per questa loro immaterialità non sottoposta al degrado.
Così la ricerca dell’anima del luogo continua nelle terre del Golfo e della Val di Magra in chi crede nella poesia, nell’arte e nella cultura. Ma soprattutto nel vitalismo che sta sotto...
(Gabriella Molli)

Domenica 5, ore 18.00: Inaugurazione
Gabriella Anedi (gallerista) - Paolo De Nevi (artista poliedrico)

Lunedì 6, ore 21.00 - Icone: scrivere la parola
L'ispirazione spirituale e la tecnica pittorica dell'iconografo nel passato e nel presente
a cura di Enrico Bardellini, architetto, docente di Storia dell'Arte, esperto di musica medievale e iconografo

Martedì 7, ore 21.00 - Con gli occhi dell'altro
di Pier Gino Scardigli, avvocato e scrittore
Luigi Camilli (voce recitante), Livio Bernardini (voce e fisarmonica), Egildo Simeone (chitarra e percussioni)

Mercoledì 8, ore 21.00 - La Casa Galleria di Germana Cavalli
in trasferta da Filetto ad Ameglia

"I contenitori della cultura tra decadenza e riscatto"
Simone Agnetti (critico d'arte) - "Eugenio Montale il mio poeta"
Simone Magnani (operatore sociale e poeta)

Giovedì 9, ore 21.00 - Ri-Generazioni: contaminazioni
generazionali d'avanguardia

L'estetica del quotidiano - Alberto Magnolfi (artista, ideatore e direttore artistico
di Ri-Generazioni

Info a cura di: Maria Clotilde Fiori Pucci  - Associazione ProgettoUomo
Relazione post evento a cura degli organizzatori
La settimana d’arte al Vecchio Maneggio non è stata soltanto una settimana di esposizione artistica ma, grazie al contributo di tanti amici, anche un coinvolgente percorso culturale e umano su:
- quanto il nostro paesaggio abbia ispirato in diverse epoche scrittori e poeti: “Parole, colori e suoni sulle ali di un gabbiano” di Camilli, Bernardini, Simeone
- quanto quegli scrittori e poeti influenzino ancora oggi, nell’interpretazione del nostro paesaggio, artisti contemporanei come i pittori del recente “gemellaggio artistico La Spezia-Copenhagen”: “Con l’occhio dell’altro” di Gabriella Anedi
- quanto la destinazione benefica del ricavato di certe opere possa tenere legate tra loro l’astrazione dell’artista e la concretezza del quotidiano: “Asta delle opere esposte a favore dell’AIMS-Sarzana”
- quanto la pittura possa anche essere "scrittura" del pensiero filosofico e spirituale dell’individuo: “Icone : scrivere la parola” di Enrico Bardellini
- quanto sia pregevole recuperare strutture e cose abbandonate, per dar loro nuova dignità e vita attraverso la creatività: “RI-GENERAZIONI: contaminazioni generazionali d’avanguardia. L’estetica del quotidiano” di Alberto Magnolfi
- quanto sia utile trasformare quelle strutture in contenitori di liberi incontri e scambi culturali: “I contenitori della cultura tra decadenza e riscatto” di Simone Agnetti
- quanto sia importante creare localmente una rete di collegamento tra i vari contenitori sì da mantenere sempre vivo quel democratico fermento culturale, indispensabile sia ad una consapevole e libera crescita della collettività che ad un sostenibile sviluppo del territorio. Uno sviluppo che potrebbe fondarsi su un turismo di qualità, colto e non invasivo, che nella Lunigiana storica troverebbe terreno fertilissimo: “Il Vecchio Maneggio: contenitore della cultura del benessere”

Per la prossima primavera gli stessi Marina Sereni ( PD ) e Massimo Caleo organizzeranno a Sarzana un seminario su “La cultura come motore di crescita dell’economia e della comunità”: sarebbe interessante che tutte le realtà culturali del territorio comunale potessero partecipare portando le loro esperienze.

Ringraziamo con un forte abbraccio tutti gli amici che con la loro stessa partecipazione hanno contribuito molto generosamente alla riuscita della "settimana d'arte al Vecchio Maneggio".

Maria Clotilde ed Emanuele
 
GENOVA - Canzoni in mostra

Dall'8 Dicembre 2010

Dall'8 dicembre 2010 al 19 febbraio 2011
presso i Magazzini del Cotone - Music Store del Porto Antico
a Genova, è visitabile la mostra:

SANREMO THE STORY
60 anni di canzoni in mostra
Tecnologia, multimedialità e rock’n’roll: sono questi gli ingredienti di “Sanremo story. 60 anni di canzoni in mostra ” progetto espositivo ideato da Pepi Morgia, allestito da Gruppo Eventi di Vincenzo Russolillo e organizzato dalla Zerodiecieventi di Mara De Assis Silva che è stato inaugurato l’8 dicembre negli spazi sovrastanti il Music Store del Porto Antico di Genova. La mostra, che sarà aperta al pubblico tutti i giorni - dalle ore 15.00 alle ore 22.00 - fino al 19 febbraio 2011, in contemporanea con la chiusura dell’edizione 2011 del Festival di Sanremo, intende celebrare i sessant’anni della più nota rassegna musicale italiana ripercorrendo un itinerario che attraverso le canzoni, i personaggi, i luoghi che lo hanno alimentato, analizzerà i contesti, i cambiamenti e l’evoluzione dei costumi del nostro Paese.

Ideatore e direttore artistico dell’esposizione è Pepi Morgia, regista e light designer di fama internazionale, che ha voluto omaggiare il Festival come fosse un’opera d’arte da scoprire ed ammirare nei suoi numerosi frammenti, attraverso le curiosità e gli oggetti dimenticati, all’interno di un percorso che vedrà i visitatori sospesi tra il recupero della tradizione da un lato e la multimedialità e la tecnologia dall’altro.

Saranno esposti cimeli provenienti dalla Fondazione Erio Tripodi Museo della Canzone, di cui Pepi Morgia è direttore artistico, filmati delle Teche Rai, abiti di scena prestati dagli artisti che hanno solcato l’ambito palco dell’Ariston, ma anche molte “chicche” prestate da collezionisti privati. Tra le rarità sono degne di nota i memorabilia, i dischi originali dell’epoca, le copertine, i pass, gli autografi e gli spartiti, anch’essi originali. E, ancora, i giornali del tempo con le copertine dedicate al Festival tra cui quelle della “Domenica del Corriere”, di “Tv Sorrisi e Canzoni” e di “Radiocorriere Tv”, solo per citarne alcuni.

All’interno della mostra sarà infine esposto il libro-catalogo di recente pubblicazione ad essa dedicato, curato da Pepi Morgia con testi di Claudio Porchia, che contiene foto d'epoca tratte dal celebre Archivio Alfredo Moreschi di Sanremo.
Un vero e proprio album fotografico che contiene vari interventi di alcuni tra i più qualificati testimoni del viaggio festivaliero e i migliori bozzetti e foto di scena del periodo.

Infoline: 010-8938046 - Ingresso: 5 Euro
"Sanremo the story"   il catalogo della mostra
E' disponibile nelle principali librerie il volume “Sanremo the Story”, il catalogo della mostra dedicata ai 60 anni della kermesse festivaliera, visitabile al Music Store del Porto Antico di Genova sino al 19 febbraio 2011.
L’ideatore e il direttore artistico dell’esposizione è Pepi Morgia.
Il relativo catalogo, curato da Morgia con testi di Claudio Porchia, contiene foto d'epoca e aneddoti di un mito e rappresenta un vero e proprio archivio della memoria del Festival.
Il volume verrà presentato venerdì 4 febbraio, alle ore 16, all’ex Chiesa Anglicana di Bordighera. L’evento è organizzato dalla libreria Amico Libro con il patrocinio del Comune di Bordighera.
Interverranno l’autore del libro Pepi Morgia, il fotografo Alfredo Moreschi ed il giornalista Claudio Porchia.
Sfogliando le cento pagine del volume si trovano le immagini tratte dall'Archivio Alfredo Moreschi curate da Claudio Porchia, le spruzzate di humour del vignettista Tiziano Riverso ed i contributi della Fondazione Erio di Vallecrosia e del Museo della Moda Daphnè di Sanremo.
Il volume è edito da:
Zem Edizioni: Via San Rocco n.4 - 18019 Vallecrosia (IM) -  Web:  www.edizionizem.com
Una breve recensione del libro la trovate in questa pagina del sito:  Grand Eventi 1946-'56
 
PIETRASANTA - Mostra collettiva

Fino al 31 Gennaio 2011

A cura di Gestalt Gallery e con un testo introduttivo di Virginia Bertani, verrà inaugurata sabato 18 dicembre 2010 dalle ore 18:30 presso Palazzo Guiscardo - Via Provinciale Vallecchia, 16 in Pietrasanta (LU) - la mostra collettiva:
Reality Pop
Le opere rimarranno esposte fino al 31 gennaio 2011, nella sede sopracitata e in quella di Gestalt Gallery - Via Stagio Stagi, 28 sempre in Pietrasanta. Gli artisti presenti, con tele di media grandezza, saranno:
Andy, Anonymous Art, Massimo Caccia, Dast, Manuel Delgado,  Francolino, Gianfranco Giannoni, Laura Giardino, Eloisa Gobbo, Steve Kaufman, Orticanoodles, Michael Rotondi, Cristian Sonda, TvBoy, Giuseppe Veneziano.
Fortemente voluta da Gestalt Gallery, da sempre attenta ai nuovi talenti artistici e alle nuove tendenze, la mostra collettiva di arte contemporanea propone quindici artisti, che attraverso i soggetti raffigurati e l’uso del colore, esaltano e rendono proprio il concetto di POP.
Reality Pop descrive la nostra quotidianità storica oltrepassando gli schemi di analisi che sono stati utilizzati per le epoche precedenti. Le opere presenti in mostra sono di artisti italiani appartenenti al movimento neo pop del XXI secolo, che legati da questo filo conduttore ci introdurranno in un mondo fantastico con la loro straordinaria varietà, dove animali, corpi e oggetti del quotidiano riflettono le nostre emozioni, inquietudini e aspirazioni.
Con il fine di dare maggior visibilità a ciascuno dei quindici artisti presenti in mostra, farne comprendere e apprezzare il lavoro, Gestalt Gallery ha deciso di collaborare con il prestigioso Palazzo Guiscardo di Pietrasanta per esporre le 30 tele che andranno a comporre il percorso espositivo di Reality Pop. E tra lo opere presenti in mostra non mancheranno richiami alla mostra più chiacchierata dell’estate pietrasantese.. stay tuned!
Ingresso Libero

Maggiori Informazioni:
Gestalt Gallery:  Tel/Fax(+39) 0584.790.900;  www.gestaltgallery.it
 
CITTA' DI CASTELLO - Cercasi letterine

Natale 2010

L’Associazione "Amici del Presepe di Città di Castello" assicura che, prima del 25 dicembre, gli italiani, e il resto del mondo, potranno avere notizie certe su Gesù Bambino, il simbolo autentico del Natale italiano, perso di vista da quasi mezzo secolo per l'arrivo del vecchio vestito di rosso e con la barba bianca. L'appuntamento è per la
“XI Mostra Internazionale
 dell’Arte Presepiale”

dal 4 dicembre 2010 al 10 gennaio 2011, che nella Cattedrale del paese perugino sarà il quartier generale della campagna per il “ritorno al Natale della nostra tradizione” (però con un quid moderno).

Per la magica atmosfera della Festa più bella dell’anno, Bambinello e Presepe possono benissimo convivere con Babbo Natale e l’abete agghindato. Per scongiurare l’abbandono totale della nostra tradizione, l’Associazione tifernate chiama a raccolta tutti gli uomini, e le donne, di buona volontà perché s’impegnino a far tornare Gesù Bambino e il presepe come rappresentanti del Natale all’italiana.

Nell’esposizione natalizia di Città di Castello troveranno posto 200 presepi, di ogni origine e fattura, tra i quali 40 napoletani e 50 umbri, provenienti dalla collezione dello scomparso Silvio Bambini. In campo anche presepi di cartapesta a grandezza naturale e un presepe innevato di 60 mq, con gioco di specchi ad effetto.

Nelle sale della Tipografia Grifani Donati ci sarà inoltre un revival che, meglio di tante altre immagini, richiama alla mente il clima natalizio più tipico: la mostraCaro Gesù Bambino, dedicata alle letterine di Natale che i piccoli degli anni ’50 e ’60 scrivevano al dispensatore di doni. Vergati con il pennino o con la penna bic, su fogli comuni o riccamente decorati, i pensierini infantili raccontano tutto della società di allora, uno spaccato inedito dell'Italia dell'epoca. Gualtiero Angelini, presidente dell’"Associazione Amici del Presepe" si augura che, fra tutti coloro che vengono a conoscenza dell'iniziativa, qualcuno possa avere esemplari datati dagli anni ’30 ai ’70, che magari conserva ancora nel fondo di un baule e che voglia metterli a disposizione per la mostra.
La mission della “memoria” si completa con le letterine dei primigini delle scuole locali, scritte in stile contemporaneo, che verranno messe a confronto con quelle delle generazioni precedenti e parteciperanno al concorso per la missiva più bella e in carattere con il tema.
Per maggiori informazioni:
Gualtiero Angelini c/o Comune di Città di Castello, Piazza Gabriotti 1 - Tel. 075-8553926
 
MASSA - Il Bambinello polimaterico

Fino al 2 Gennaio 2011

Quest'anno in occasione del Santo Natale, il Museo Diocesano di Massa espone una preziosa scultura polimaterica (cera, legno e tessuto) del XVIII secolo, raffigurante un Gesù Bambino in fasce. Il Bambinello, appartenente alla parrocchia di San Remigio in Fosdinovo, è stato recentemente restaurato con i fondi del Ministero dei Beni Culturali messi a disposizione dalla Soprintendenza di Lucca e Massa Carrara, sotto la direzione della Dott.ssa Macripò.

Il restauro, sapientemente realizzato da Paola Orsolon, ha messo in  luce in modo ancor più evidente la qualità del modellato e la ricercatezza dei particolari anatomici della piccola statuetta reliquiario.  Il Bambinello è stato inserito in un suggestivo allestimento realizzato in “ideale” continuazione con il tema del contrasto tra “arte antica e moderna”, approfondito durante la mostra estiva dedicata a Ugo Guidi. A fare da "contrasto" alla preziosa ricercatezza del Bambinello che venne benedetto la notte di Natale del 1757 a Betlemme, viene esposto, per gentile concessione del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi, un piccolo, ma delicato ed emozionante, gruppo scultoreo in terracotta, raffigurante la Natività realizzato da Guidi nel 1974.

L’allestimento è stato realizzato da Elena Scaravella e Barbara Sisti conservatrici del Museo Diocesano.

Il Museo resterà aperto da lunedì 20 dicembre a domenica 2 gennaio dalle 16.00 alle 19.00. I giorni di chiusura saranno il 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio.

Per maggiori informazioni telefonare al: 0585-499241

 
SANREMO - Regali artigianali e creativi

15 -19 Dicembre 2010

Dopo il successo di Ecolife, la fiera interattiva sul futuro sostenibile tenutasi nel luglio scorso, dal 15 al 19 dicembre l’Associazione TReSeiZero di Biella torna nella città di Sanremo con un’iniziativa fieristica settoriale davvero esclusiva:
Regalexpo
dedicata al regalo artigianale e creativo

Teatro di questo nuovo ed originale appuntamento sarà ancora una volta il Palafiori che, al primo piano, verrà allestito con eleganza ed attenzione per accogliere i 50 espositori, tutti produttori artigiani, provenienti da diverse regioni d’Italia e dall’estero (Russia, Francia, Polonia).
Regalexpo offre una proposta unica, raffinata, che da un lato vuole riscoprire l'artigianato di qualità e la valorizzazione dei manufatti, dall’altro desidera porre in risalto i prodotti dell’ingegno per offrire al pubblico prodotti davvero originali.
Un’occasione imperdibile per fare regali davvero pregiati che spaziano nei vari settori della creatività e dell’hobbystica, dell'artigianato e dei prodotti tipici italiani, tutti di qualità e di indiscutibile originalità: oggettistica, ceramiche profumate, candele artistiche, oggetti di marmo, bigiotteria artigianale e prodotti cosmetici naturali derivati da piante di propria coltivazione e distillazione.
Ma un regalo unico ed originale può essere anche un’opera d’arte. E Regalexpo offre questa possibilità. Infatti, sarà presente in fiera una sezione dedicata alla produzione artistica ligure, curata dalla dottoressa Giorgia Cassini, critico d’arte. Qui saranno presenti opere di Roberta Camilloni, Giuseppe Ferrando e Barbara Furfari.

Relazione post evento a cura di Mara Pardini
E’ stata la settimana del grande freddo ma Regalexpo, organizzata dall’Associazione TrseSeiZero di Biella, ha registrato moltissima partecipazione!
La fiera dedicata al regalo artigianale e creativo che, da mercoledì 15 a domenica 19 dicembre, si è svolta al Palafiori di corso Garibaldi, è stato visitata da 11.800 persone che hanno apprezzato la qualità e l’esclusività dei prodotti esposti.

Il boom di presenze è stato registrato tra sabato e domenica, con punte di 2900 visitatori provenienti da Liguria, Piemonte e Francia.
Gli organizzatori così esprimono la loro soddisfazione: “L’obiettivo della fiera è di qualificare sempre più gli espositori artigiani, selezionando quei prodotti di qualità che hanno riscontrato apprezzamento da parte dei visitatori.

Uno stand di Regalexpo al Palafiori di Sanremo

Siamo molto contenti dell’esito di quest’edizione zero. La fiera del regalo artigianale e creativo è stata apprezzata da moltissime persone e famiglie che hanno trovato una proposta alternativa e di qualità per i loro regali natalizi. E’ stato un viavai frenetico: tanti visitatori sono anche ritornati proprio per trovare il regalo più confacente e spesso sono rimasti soddisfatti”.
Molto apprezzata anche la sezione d’arte, curata dalla dottoressa Giorgia Cassini, critico d’arte, con opere di artisti liguri del calibro di Giuseppe Ferrando, Barbara Furfari e Roberta Camilloni.
Grande soddisfazione, inoltre, da parte degli espositori provenienti dall’estero che hanno trovato a Sanremo un clima davvero natalizio con addobbi ed effetti luminosi capaci di creare una magica atmosfera.
Anche il Palafiori per la prima volta è stato “vestito” a festa con la casa di Babbo Natale piena di doni, la moquette rossa, l’albero di Natale e tante luci e decorazioni.
L’appuntamento con Regalexpo, quindi, è per il prossimo anno, con molte novità!

TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP