Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

ARCHIVIO NEWS

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

2010

2011

2012

2013

INDICE ARCHIVIO NEWS

GENNAIO 2012

FEBBRAIO 2012

MARZO 2012

APRILE 2012

MAGGIO 2012

GIUGNO 2012

LUGLIO 2012

AGOSTO 2012

SETTEMBRE 2012

OTTOBRE 2012

NOVEMBRE 2012

DICEMBRE 2012

 

LA NAZIONE (italiana) del 27 ottobre 1956 - Prima pagina dedicata all'insurrezione in Ungheria

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati...

 
 
 
 
EVENTI OTTOBRE 2012
GERMANIA - Sfida culinaria mondiale

 Dal 5 al 10 Ottobre 2012

Erfurt, in Turingia, attende la squadra delle berrette bianche d’Italia, dal 5 al 10 ottobre prossimi, per la competizione mondiale ai fornelli, presso IKA.
In vista della sfida culinaria con altri 35 Paesi, a settembre la NIC presenterà i suoi campioni e i programmi di gara, ovvero menù e ricette, in due conferenze-stampa, a Roma e Milano. Non solo Londra/Inghilterra e non solo gli sport quindi, ma anche Erfurt/Germania e una disciplina di italica virtù...

Le Olimpiadi della Cucina
A scendere in campo, per difendere in Germania il tricolore gastronomico, sarà, come sempre, la NIC-Nazionale Italiana Cuochi, emanazione della FIC-Federazione Italiana Cuochi e portavoce-promotrice del made in Italy nelle competizioni internazionali e negli eventi promossi dalla WACS-Società Mondiale degli Chef.
La nostra squadra di professionisti dei fornelli, che è guidata dal general manager Fabio Tacchella e che a Erfurt dovrà affrontare quelle provenienti da altri 35 Paesi, si sta allenando intensamente per rodare i suoi “atleti” e mettere a punto performance culinarie vincenti. In attesa della gara a suon di tegami e stoviglie, la NIC desidera far conoscere a tutti gli italiani gli chef che li rappresentano nei concorsi in tema all’estero e le loro capacità individuali e di gruppo. Allo scopo, le berrette bianche d’Italia accoglieranno i giornalisti, il 25 settembre, per una conferenza-stampa presso la loro “palestra ufficiale”: la SAPS “Centro Ricerche per lo studio dei materiali e forme degli strumenti da cucina” a Lallio di Bergamo, in via Madonna s/n 24040. Sempre per presentare la formazione e le sue strategie culinarie, da sfoderare nella contesa alle Olimpiadi di Cucina 2012 a Erfurt, è previsto un appuntamento con i media anche a Roma, in luogo e data da stabilire.
In anteprima, il 24 luglio scorso, alla SAPS, 60 selezionati ospiti hanno potuto incontrare gli chef “azzurri”, alla scoperta di menù, ricette e segreti dei piatti che in Germania potrebbero costituire la “mossa” decisiva dell’Italia della cucina.
A concorrere in Turingia per la nostra bandiera, saranno due squadre di “assi” della NIC: - Senior Team, composto da Gianluca Tomasi (team manager), Matteo Sangiovanni (team chef), Carmelo Trentacosti (chef pastry) e gli chef Gaetano Ragunì, Francesco Gotti, Fabio Mancuso e Mario Quattrociocchi; - Junior Team, di cui fanno parte Nicola Vizzari (team leader), Ljubica Komlenic (team coach) e gli chef Francesco Pinto, Giovanni Lorusso, Paolo Lotito, Francesca Narcisi, Ilenia Semilia e Debora Miglioranza.
Alle Olimpiadi della Cucina, che si svolgono ogni quattro anni (dal 2000 a Erfurt, dopo Francoforte e Berlino), la squadra di cuochi italiani spera di poter superare se stessa. Nell’edizione del 2004, la NIC ha portato a casa quattro medaglie d’argento e, in quella del 2008, tre argenti e due bronzi.
Per la cronaca, l’ultima competizione “senior” è stata vinta dalla Norvegia e quella “junior” dalla Germania, seguita sul podio dalla Svizzera. Sembra quindi che i più temibili avversari per la nostra Nazionale potrebbero arrivare dal Nord, ma senz’altro gli chef “azzurri” dovranno confrontarsi con tanti concorrenti agguerriti per cui si impegnano costantemente in esercitazioni, anche pubbliche, alla verifica delle proprie "forze".
Le berrette bianche d'Italia alla fine portano a casa due medaglie
Grinta, voglia di emergere, abilità e tanta, tanta passione: sono le doti inconfutabili di tutti gli “atleti” della NIC-Nazionale Italiana Cuochi che hanno permesso alle nostre berrette bianche/tricolori di portare a casa due medaglie d’argento e due di bronzo dalle Olimpiadi di Cucina di Erfurt, in Germania.
I due team, junior e senior della NIC (ramo della FIC-Federazione Italiana Cuochi, preposto a difendere la nostra bandiera nelle competizioni culinarie indette dalla WACS - Società Mondiale degli Chef), capitanati dal general manager Fabio Tacchella, hanno dovuto confrontarsi con molti altri Paesi, nelle gare per la cucina calda e quella fredda.
A scendere in campo per primi, domenica 7 ottobre, contro 23 Paesi, sono stati gli “azzurrini”, coordinati dal Team Leader Vizzarri e dalla Coach Komlenic che ha avuto per loro parole spontanee di elogio. Con rigore e intenso lavoro, i giovani hanno presentato come delizioso starter, di grande effetto cromatico, “involtino vegetale al latte di mandorle farcito di funghi su crema densa di zucca e arancia con ortaggi marinati”, mentre per main-course, molto appetitoso, hanno preparato “merluzzo carbonaro in crosta di parmigiano ed erbette, salsa vicentina, raviolo ripieno di gamberi rossi e brunoise di zucchine, con giardinetto di ortaggi”. Tuttavia l’impegno dei nostri ragazzi non è stato sufficiente per strappare la medaglia d’oro agli avversari tailandesi, ma ha permesso di conquistare il secondo posto e la medaglia d’argento. Alla prova successiva, di cucina fredda, martedì 9 ottobre, gli “azzurrini” hanno meritato invece la medaglia di bronzo.
Stessi risultati per la squadra senior della NIC che ha combattuto contro le selezioni di 36 Paesi, meritando nella gara di cucina fredda la medaglia d’argento (classificandosi subito dopo la potente Svezia) e in quella di cucina calda (vinta dalla Norvegia), la medaglia di bronzo.
In Turingia, gli chef “adulti“ della Nazionale Italiana Cuochi si sono cimentati in piatti freddi suggestivi: - Starter, “trancio di baccalà in manto di melanzane, pomodoro confit e finocchio selvatico con crema di sedano rapa, cannolo di seppia ripieno di gamberi rossi e mascarpone con olio al lime e pavé di lattuga con verdure e asparagi“; - Main-course, “lombo di manzo piemontese al forno con croccante di pane all’extravergine ed erbe aromatiche, salsa vegetale al porro, guanciale di vitellone al Chianti con sfera di semolino ai funghi, crema solida di zucca con radicchio trevigiano al balsamico e ortaggi trifolati”; - Dessert, ”bavarese con cioccolato al latte e mandarino siciliano su frolla al bacio, morbidone alle mandorle con salsa di Passito di Pantelleria, semifreddo al cocco con frutta fresca”.
Per quanti volessero provare l’emozione dei giorni Olimpici della NIC, potranno seguire le berrette bianche d’Italia sul social network Facebook - NIC FIC – dove sono stati pubblicati tutti i programmi delle gare, Senior e Junior.
Per maggiori informazioni:
NIC - Nazionale Italiana Cuochi
Via Fra’ Paolo Sarpi 1, 31033 Castelfranco Veneto (Treviso)
 
MIGNANEGO - Corso scientifico

 Iscrizioni fino al 9 Ottobre 2012

L'associazione Geoturismo organizza un corso per la specializzazione di nuove professionalità su attività  di  divulgazione scientifica e valorizzazione paesaggistica

Turismo a tema geologico

Il corso è rivolto principalmente a geologi, naturalisti, insegnanti di scuole medie e superiori e a tutti i professionisti del settore turistico che vogliano acquisire competenze nello specifico settore. E' comunque aperto a tutti gli interessati a tale tema.
Per partecipare occorre essere soci dell’Associazione Geoturismo, in regola con l'iscrizione per l'anno 2012. Si potrà richiedere l’adesione all’Associazione Geoturismo e ritirare la tessera il giorno di inizio del corso (per esigenze diverse si prega di contattare l’Associazione Geoturismo).

Durata: giorni 3
2 giorni di teoria
1 giorno di uscita con escursione
Luogo e data di svolgimento:
Primo giorno: Sabato 13 Ottobre 2012, luogo: Genova
Secondo giorno: Domenica 14 Ottobre 2012 luogo: Genova
Terzo giorno (OPZIONALE): Lunedì 15 Ottobre 2012 escursione (luogo in via di definizione)

Corso GEOTURISMO (ottobre 2012)
Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione al corso.
Numero massimo di partecipanti: 30.
Sarà richiesto il riconoscimento CREDITI APC (per gli anni 2008, 2009, sono stati riconosciuti 15 CREDITI, per i corsi 2010 e 2011 riconosciuti 18 CREDITI)
Eventuali pernottamenti e cene:
L'associazione dispone di strutture convenzionate a prezzi agevolati (costo non compreso nel contributo del corso).
Programma generale del corso:
Giorno 1 - Data: Sabato 13 Ottobre 2012, ORE 9,30
Temi e programmi (gli interventi saranno supportati da audiovisivi):
- Introduzione. Cos'e' il geoturismo. Cosa si intende per turismo tematico, le scienze della terra in relazione alle attivita' offerte dalla divulgazione ed il turismo.
- La comunicazione delle scienze della terra: comunicazione visiva, psicologia della comunicazione, uso delle immagini, uso dei mezzi di comunicazione, comunicazione scientifica e turistica a confronto.
- Valutazioni economiche e di marketing sul geoturismo e considerazioni operate dai tour operator.
- La lettura del paesaggio come divulgazione per la scoperta degli ambienti geologici e naturali di pregio.
Eventuale cena e pernottamento (non comprese nella quota)
Giorno 2 - Data: Domenica 14 Ottobre 2012, ORE 9,30
Temi e programmi (gli interventi saranno supportati da audiovisivi):
- Le problematiche tecniche "in campo" relative alla gestione di un viaggio geoturistico, particolari riferimenti ai diversi ambienti: vulcanici, carsici, montani, desertici, artici.
- Ruolo e mansioni del personale operativo nel settore del turismo naturalistico e scientifico.
- Competenze e criteri adottati per la realizzazione di progetti di divulgazione geologica in aree turistiche.
- Studio e descrizione sulla domanda e l'offerta del geoturismo: i fruitori, l'offerta, le imprese, gli enti.
Eventuale cena e pernottamento (non comprese nella quota)
Giorno 3 (OPZIONALE) - Data: Lunedì 15 Ottobre 2012, ORE 8,30
La giornata sarà dedicata ad affrontare le principali tematiche relative alla attività' geoturistica connessa al territorio: valutazioni di potenziale geoturistico e aspetti della divulgazione scientifica, naturalistica e geologica in ambiente.
Per chi desidera partecipare l'iscrizione è obbligatoria (tramite modulo on-line)
Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro il 09.10.2012
Per informazioni più dettagliate:
Associazione Geoturismo - Via G. di Vittorio 22a, 16018 Mignanego (GE)
 
Nuove economie e nuovi stili di vita

 Dal 4 Ottobre 2012

Dal 4 ottobre 2012 ProgettoUomo ha ripreso a pieno ritmo gli incontri del giovedì che in questo nuovo anno di attività si ispireranno ai principi della Politica della Decrescita di Serge Latouche e di Maurizio Pallante , sotto il comune titolo...
Decrescere per progredire
Gli argomenti via via proposti tratteranno di beni relazionali, di salute, di tutela dell’ambiente, di produzione di cibo, di scuola, di risorse del territorio, di letteratura, di altre forme di economia, di nuovi stili di vita : ogni tema, a misura dell’Essere Umano piuttosto che dell’Uomo Tecnologico.
Maurizio Pallante, giornalista e scrittore, ricercatore scientifico e divulgatore, lo scorso 15 settembre, ha aperto la serie degli incontri di ProgettoUomo sostenendo che la felicità, il benessere, la qualità della vita non hanno alcuna relazione diretta con la ricchezza materiale . Avere molto non significa stare bene. Al contrario, staremo meglio se sapremo proporci come obiettivo non il meno, ma il meno quando è meglio. Maurizio Pallante ha raccontato una rivoluzione fatta di semplicità, di ragione e di rispetto, che si fonda sulla scelta di ridurre la produzione e il consumo delle merci che non soddisfano nessun bisogno.
Dalla crisi di oggi - che è ambientale, energetica, morale e politica, oltre che economica - si potrà uscire se la società del futuro saprà accogliere un sistema di vita e di valori fondato sui rapporti tra persone, sul consumo responsabile, sul rifiuto del superfluo.
Non si tratta infatti, come sostiene Michael Lowy, di trovare “soluzioni” per alcuni “problemi” ma un altro modo di vita: non sarebbe la negazione astratta della modernità ma il suo superamento, la conservazione delle sue migliori conquiste e il suo aldilà verso una forma superiore della cultura, una forma che restituirebbe alla società alcune qualità umane distrutte dalla civiltà industriale.
Ciò non significa un ritorno al passato ma una deviazione dal passato verso un nuovo avvenire.
Info e relazione a cura di Maria Clotilde Fiori Pucci - Associazione ProgettoUomo
 
MATERA - Nuovo premio letterario

28 Ottobre 2012

Il Cenacolo Letterario Internazionale ALTREVOCI, con il patrocinio del comune di Matera, della Provincia di Matera, della Regione Basilicata, della Provincia di Firenze, del comune di Firenze, del comune di Milano e del comune di Pontremoli promuove la prima edizione di...

Thesaurus
Premio internazionale di Arti Letterarie
La cerimonia di premiazione è prevista per il giorno 28 ottobre 2012 a Matera, presso la Casa Cava di via San Pietro Barisano. Il giorno precedente 27 ottobre si terrà un Convegno per la presentazione dei testi vincitori e per un dibattito sulla poesia. Il Convegno sarà ospitato presso la Mediateca Provinciale di Matera in Piazza Vittorio Veneto.
Il premio si articola in più sezioni a tema libero: A) Poesia inedita - B) Narrativa inedita - C) Poesia edita - D) Narrativa edita - E) Giovani autori minorenni - F) Poesia religiosa. La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata alla data del 31 luglio 2012. Farà fede il timbro postale.
La Giuria del Premio THESAURUS Edizione 2012 è così composta:
Presidente Onorario del Premio: Alessandro Quasimodo
Presidente Esecutivo: Antonio Colandrea
Consulente Artistica: Marina Pratici
Presidente di Giuria: Antonella Pagano
La Giuria sarà composta inoltre da: Carmelo Consoli, Rodolfo Vettorello e per la Poesia Religiosa da Don Antonio Tortorelli, Don Basilio Gavazzeni.
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP