Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

ARCHIVIO NEWS

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

2010

2011

2012

2013

2014

2015

2016

2017

INDICE ARCHIVIO NEWS

GENNAIO 2012

FEBBRAIO 2012

MARZO 2012

APRILE 2012

MAGGIO 2012

GIUGNO 2012

LUGLIO 2012

AGOSTO 2012

SETTEMBRE 2012

OTTOBRE 2012

NOVEMBRE 2012

DICEMBRE 2012

 
  STADIO del 17 febbraio 1952 - L'abetonese Zeno Colò diventa campione olimpico nella "discesa libera"

PRIMA PAGINA

<<

Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati...

 
 
 
 
EVENTI FEBBRAIO 2012
SANREMO - Omaggio a Gianni Morandi

Dal 13 al 19 Febbraio 2012

E' un originale tributo a Gianni Morandi, il presentatore del Festival della Canzone Italiana attraverso un coinvolgimento della città e del pubblico. Ma anche l'occasione per visitare la Pigna, la parte più vecchia e affascinante di Sanremo tanto  cara  a  Italo Calvino. Un'occasione  unica, che  permette  di  ripercorrere la

storia della carriera discografica ed artistica di Gianni Morandi in un'atmosfera di indiscusso fascino, offerta da una Sanremo inedita, fatta di vicoli tortuosi e scalinate, archi e contrafforti, piazzette appartate e silenziose.
Tutto questo (e molto altro ancora) è lo Spazio Morandi che, dal 13 al 19 febbraio, sorgerà a Palazzo Gentile (Piazza dei Dolori n. 8) in collaborazione

Logo "Spazio Morandi"

con il Comune di Sanremo e Sanremo Promotion (direzione artistica Claudio Porchia).
Mostre, musicarelli, film ma anche oggetti che hanno caratterizzato Gianni Morandi, straordinario interprete della canzone italiana e del Festival di Sanremo, saranno a disposizione del pubblico in un ricco programma in cui troverà spazio anche un affettuoso ricordo di Pepi Morgia, regista, lighting designer e ideatore di “SanremOff”. In quell'occasione, interverranno Emiliano Morgia, Patrizia Tenco, Vittorio De Scalzi e molti altri.

Logo "Spazio Morandi" (traduzione inglese e francese)
Orari di apertura delle mostre: dalle 10.30 alle 19.00. Ingresso libero.
Evento promosso da Sanremonews.it e organizzato in collaborazione con:
● Mai Festival   ● Parcheggio delle Nuvole   ● Libreria Garibaldi
● Archivio Moreschi Sanremo   ● Edizioni Zem
 
FORTE DEI MARMI - Mostra di pittura

Dal 12 Febbraio 2012

Il Museo Ugo Guidi e gli Amici del Museo Ugo Guidi - Onlus presentano per San Valentino - promosso dal MiBAC (Ministero per i Beni Artistici e Culturali) - una mostra del pittore Antonio Barberi dal titolo...

In Nome dell'Amore
dipinti e ceramiche
Allestita nel Museo Ugo Guidi (MUG) di Forte dei Marmi, Via M. Civitali n. 33 a Vittoria Apuana e presso il Logos Hotel - Via Mazzini 153 a Forte dei Marmi, la mostra, curata da Vittorio Guidi, sarà inaugurata domenica 12 febbraio - alle ore 16,30 - presso il MUG e rimarrà aperta sino al 7 marzo 2012. Presentazione di Ludovico Gierut (presidente del "Comitato archivio artistico-documentario Gierut").
A tutti i presenti l'autore donerà un'opera con dedica.
Le visite al MUG sono previste solo su appuntamento, telefonando al 348-3020538. Al Logos Hotel l'esposizione sarà aperta tutti i giorni, con orario 10:00 - 23:00.
Realizzata col contributo di Logos Hotel Forte dei Marmi e la partecipazione del Comune di Forte dei Marmi e Agenda 21 - Parco delle Apuane - Italia Nostra sez. Massa-Montignoso - Piccolo Teatro della Versilia - Fondazione Peccioliper.
Con l'adesione dell'Unione Europea, dell'International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Sistema Museale della Provincia di  Lucca, APT Versilia, Fondazione R. Del Bianco, Associazione "I raggi di Belen: Solstizio Estate 2012"
Memoria fotografica: Antonio Raffaelli
Partner: Life Beyond Tourism - La Parentesi della Scrittura
Media Partner: La Parola

Per maggiori informazioni:
MUSEO UGO GUIDI  - Via M. Civitali 33 - Forte dei Marmi
Audioguida gratuita: 800 390584  - 571

 
GALLES - Argento ai cuochi italiani

12 - 16 Febbraio 2012

Nel cielo “stellato” della NIC-Nazionale Italiana Cuochi (che fa parte della Federazione Italiana Cuochi), ora risplende anche una medaglia d'argento, conseguita nella competizione culinaria che si è tenuta in Galles, dal 12 al 16 febbraio. Nella sfida per il Titolo Europeo di Alta Gastronomia, la squadra tricolore, guidata da Fabio Tacchella, si è classificata alle spalle di quella della Germania, che certamente ha affilato i suoi coltelli per vincere ma, a giudizio dei più, non ha mostrato la stessa precisione della NIC.

La battaglia del Dragone
La NIC ha schierato una formazione di combattenti esperti e determinati: Gianluca Tomasi, team leader, di Vicenza - Gaetano Ragunì, chef of cuisine, di Forlì-Cesena - Angelo Giovanni Di Lena, team chef hot & cold cuisine, di Forlì-Cesena - Domenico Spadafora, team chef pastry, di Cosenza - gli chef of cuisine, Gioacchino Antonio Sensale, di Palermo, Francesco Gotti, di Bergamo, e Fabio Mancuso, di Roma.

Il gruppo tricolore si è misurato alla grande con gli altri non solo in tema di buon cibo ma ha dato dimostrazione di saper organizzare un back stage impeccabile, progettare una corretta mise en place delle vivande (per la gara di cucina calda) e lavorare con ordine, pulizia e rispetto delle materie prime.
A titolo di merito del team nazionale va il fatto che in giuria non erano presenti giudici italiani, in grado di dare risalto alle capacità dei nostri chef e alla  filosofia  lavorativa  della  NIC. Il  match  ai

Logo della NIC - Nazionale Italiana Cuochi
fornelli è stato per tutti anche un'opportunità per un raffronto diretto in vista delle sfide future, come riferisce Gianluca Tomasi: «Da subito si è presentata una situazione di amicizia perché sia la Germania sia il Galles hanno visto in questa competizione un'occasione di confronto dialogico e professionale, utile per le prossime Olimpiadi di Erfurt, una sorta di Prova generale».
Dopo le “12 stelle europee” ricevute a Lubiana nella Selezione Europa del Sud per il “Global Chef Challenge” e l”argento” ottenuto in Galles per “La Battaglia del Dragone”, la Nazionale Italiana Cuochi si impegnerà al massimo, come suo solito, per poter accendere altri astri nel proprio universo. Si auspica che gli chef-campioni facciano faville già dall'1 al 5 maggio p.v., quando la NIC rappresenterà tutti gli Stati del Sud del Vecchio Continente alla finale mondiale del “Global Chefs Challenge” & “Hans Bueschkens Junior Chefs Challenge”, che si svolgerà a Daejeon, in South Korea.
Per maggiori informazioni:
NIC - Via fra' Paolo Sarpi 1, 31033 Castelfranco Veneto (Treviso)
Web:  www.nazionaleitalianacuochi.it
 
OSPEDALETTI - Carciofi in mostra

 Dal 14 Febbraio 2012

Una mostra promossa dal Comune di Ospedaletti e curata dal giornalista Claudio Porchia insieme al cartoonist Tiziano Riverso sarà inaugurata martedì 14 febbraio, alle ore 15.00, nei locali della biblioteca comunale...

Ditelo con un carciofo
La mostra, inserita nella quinta edizione della manifestazione “E' tempo di carciofi”, rappresenta un'originale e divertente raccolta di curiosità, aforismi e aneddoti sul carciofo.
I testi, curati da Claudio Porchia e impreziositi dalla matita ironica di Tiziano Riverso, danno vita a 28 pannelli che rappresentano un viaggio alla scoperta di questo straordinario ortaggio.
I visitatori possono così apprendere come il carciofo si trovi dappertutto: nella letteratura, grazie all'ode scritta da Pablo Neruda o alla metafora di Italo Calvino sul mondo, nella poesia, nella pittura, nell'arte. Il carciofo è inoltre presente nel cinema (“Il fantastico mondo di Amelie”) e nelle canzoni (“i carciofi son maturi” delle Figlie del Vento) e la sua storia accompagna quella dell'uomo dalla mitologia ai tempi moderni, contro il cui logorio costituisce un efficace rimedio.
Parlano di lui Caterina de Medici che li adorava fino a farne indigestione e Vittorio Emanuele che, per primo, persegue la “politica del carciofo”. La bellissima Marylin Monroe conquista nel 1949 l'ambitissimo titolo di “regina del carciofo” che ogni anno viene assegnato oltreoceano.
Inoltre il carciofo, che per gli arabi e femmina, è considerato afrodisiaco tanto che Isabel Allende lo inserisce in un'eccitante ricetta. Ispira anche fontane e palazzi e Libereso Guglielmi lo consiglia per le sue proprietà medicinali. In particolare, in cucina è ottimo sia cotto che crudo. Non a caso, la mostra chiude riportando alcune ricette dell'Artusi, ricche di dissertazioni e spunti interessanti.
All'inaugurazione di martedì 14 febbraio interverranno, insieme ai curatori della mostra, il Sindaco del Comune di Ospedaletti Eraldo Crespi e l'Assessore alla Cultura Claudio Restelli.
La mostra, con ingresso gratuito, resterà aperta dal 14 febbraio al 14 marzo con il seguente orario: mattina (lunedì e giovedì) dalle 9 alle 13, pomeriggio (dal lunedì al venerdì) dalle 14.30 alle 17.30.
La casa editrice Zem di Vallecrosia ha previsto la pubblicazione di un catalogo monografico della mostra che uscirà il prossimo mese di marzo.
Infine, la sera del 14 febbraio, dalle ore 19.30 alle 21, il Ristorante “Luisa” (Hotel “Firenze”) presenterà un menù di San Valentino a base di carciofi. Interverrà Tiziano Riverso disponibile a fare caricature ai clienti.
 
MASSA - Convegno apistico nazionale

18 Febbraio 2012

Sabato 18 febbraio, dalle ore 9.30, nella Sala Consiliare del Comune di Massa avrà luogo il 5° Convegno Apistico Nazionale promosso dall'Arleaa, l'associazione che raggruppa gli allevatori delle regine ligustiche ecotipo delle Alpi Apuane...

Le Alpi Apuane
culla dell'ape ligustica spinola e non solo...
Nell'evento verranno affrontate varie problematiche legate al mondo della api - un insetto appartenente all'ordine degli imenotteri - la cui popolazione, negli ultimi decenni, si è drasticamente ridotta tanto che, in alcune aree, la loro presenza è diminuita fino ad un 50%.
I lavori del convegno saranno introdotti e coordinati da Daniela Lorl, addetta stampa del Comune di Massa. I saluti a presenti saranno portati dall'Assessore Agricoltura e Foreste provinciale Domenico Ceccotti e dall'Assessore alle Attività Produttive del Comune di Massa Luigi Della Pina.
Relatori:
Francesco Mussi (Associazione Arleaa): "Cenni storici sull'ape italiana";
Dott. Tiziano Gardi (Ricercatore facoltà di Agraria dell'Università di Perugia, vicepresidente Associazione Italiana Allevatori Api Regine): "L'impiego dell'acido citrico nella lotta alla "varroa destructor") - risultati di una prima indagine condotta su colonie di Apis Mellifera Ligustica autoctona";
Luigi De Podestà (apicoltore Associazione Apimarca di Belluno): "Tecnica del blocco di covata e esperienze dolomitiche con regine ecotipo Arleaa";
Luciano Crocini (apicoltore del Monte Argentario): "Le mie esperienze con le api";
Prof. Antonio Felicioli (ricercatore della facoltà di Medicina Veterinaria Università di Pisa): "Le api muoiono, che fare?"
Il convegno è realizzato sotto l'egida della Coldiretti di Massa e la collaborazione di:
Compa srl -  Impresa Verde  -  Associazione Culturale "Nuovo Progetto Ambiente"
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
 

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP