Logo del sito "Tolte dal Cassetto"

Finestre fotografiche su Liguria e Toscana

Val di Magra

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP

 
 
LO SPORT ILLUSTRATO del 12 giugno 1952 - Presentazione del Tour de France 1952. Tra Bartali e Coppi (che vincerà la corsa) un'amicizia difficile

PRIMA PAGINA

<<

 Archivio di grandi eventi
nazionali ed internazionali,
inchieste, reportages su
quotidiani e riviste celebri

 

FINESTRE APERTE
SUL TERRITORIO

Elenco puntato - Genova  GENOVA

Il capoluogo della Liguria
ha il centro storico più grande
d'Europa. Nel 2004 è stata la
"Capitale Europea della Cultura"...

Elenco puntato - Euroflora  EUROFLORA

In primavera, ogni 5 anni,
 alla Fiera di Genova va in scena
lo spettacolo dei fiori per eccellenza.
I giardini più belli del mondo...

Elenco puntato - Via Francigena  VIA FRANCIGENA

Col Giubileo del 2000 è stata
definitivamente rivalutata
 la via di Sigerico, che i pellegrini
percorrevano a piedi fino a Roma,
 in segno di pentimento...

Elenco puntato - Parco del Magra  PARCO DEL MAGRA

 A Gennaio 2008 il Parco Naturale
Regionale del Magra è il territorio
eco-certificato più esteso d'Europa...

Elenco puntato - Golfo della Spezia  GOLFO DELLA SPEZIA

Tra la punta di Portovenere e il Capo Corvo si apre una delle più profonde insenature di tutto il litorale occidentale italiano, declamata nei versi di illustri poeti e nella quale è incastonata La Spezia, città sede di porto militare e mercantile, che oggi è anche punto di attracco per le navi da crociera...

Elenco puntato - Le Cinque Terre  LE CINQUE TERRE

Cinque borghi marinari il cui destino è sempre stato storicamente legato alla terra e all'agricoltura piuttosto che alla pesca. Un paradiso naturale della Liguria che nel 1997 è stato inserito dall'UNESCO tra i Patrimoni Mondiali dell'Umanità...

Elenco puntato - La Val di Magra  LA VAL DI MAGRA

Nobili, vescovi, mercanti e pellegrini
lungo l'asse della Via Francigena.
 Culture differenti per storia e tradizioni,
nei secoli, si sono sovrapposte
 e hanno permeato il territorio con
i segni del loro passaggio...

Elenco puntato - La Val di Vara  LA VAL DI VARA

La "Valle dei borghi rotondi"
è anche conosciuta come
la "Valle del biologico" per le sue
produzioni agricole ottenute con
metodi antichi e naturali.
Varese Ligure nel 1999 è stato il
1° comune ecologico d'Europa...

Elenco puntato - La Lunigiana  LA LUNIGIANA

La "Terra della Luna", in Italia,
ha la più alta concentrazione di
antichi castelli. Se ne contano
circa 160. Alcuni sono bellissimi e perfettamente conservati... 

 
 
 
 

Fotografie © GIOVANNI MENCARINI

 
Giro della Lunigiana
GIRO DELLA LUNIGIANA 2009 - Intervista di rito per Simone Antonini attorniato da numerosi tifosi giunti dalla Toscana
LA SPEZIA - Il vincitore del Lunigiana 2009 Simone Antonini all'intervista di rito nel dopo corsa
Grafica titolo testo  Alla Spezia vittoria finale del toscano Simone Antonini
LA SPEZIA - Anche in questo Giro della Lunigiana 2009 ha trionfato un corridore che non ha vinto tappe. Primo nella classifica finale è risultato il toscano Simone Antonini che ha preceduto di 42" l'atleta russo Gennady Tatarinov. Al terzo posto un altro italiano, il veneto Michele Scartezzini, che ha chiuso la corsa con un distacco di 43" dal primo arrivato. Un'edizione storica questa del Lunigiana in quanto, per la prima volta dopo 34 anni, la sede finale d'arrivo non è stata Casano di Ortonovo ma il capoluogo provinciale La Spezia. Una decisione degli organizzatori probabilmente dovuta al fatto che che il 2009 è l'anno che la Provincia spezzina dedica alla
Il podio dei primi tre classificati: Simone Antonini, Gennady Tatarinov e Michele Scartezzini

I primi tre classificati: Simone Antonini,
Gennady Tatarinov e Michele Scartezzini

Terra della Luna, per recuperare le radici della Lunigiana Storica e rivalutare le comuni origini con il territorio massese.
Come tradizione, al via erano presenti i migliori atleti a livello internazionale e tante promesse azzurre. La corsa ha vissuto momenti di intenso agonismo. Sempre quattro le tappe. La prima La Spezia - Pontremoli (Km. 97,800) se l'è aggiudicata il danese Michael Valgren Andersen, alla  media di 43,451.
La  seconda tappa da Ceparana a Bolano (Km. 100,400) è stata vinta dallo sloveno Pavel Gorenc, alla media di 41,331. La terza frazione Fosdinovo - Fosdinovo era la più lunga del Giro con i suoi 116,900 Km. Ha trionfato l'abruzzese Graziano di Luca alla media di 40,878. Chiusura a La Spezia domenica 6 settembre, con l'ultima tappa partita da Casano di Ortonovo per uno sviluppo di 94 Km. Prima piazza per il belga Kevin De Jonghe, alla media di 41,078.
Le attese della vigilia sono state rispettate. Gennady Tatarinov è arrivato secondo dopo aver vinto il "Gran Premio dell'Arno"; Kevin De Jonghe (campione nazionale belga a cronometro) era fresco della vittoria al gran Premio "Bati Metallo". La Toscana si era presentata con una squadra molto competitiva ed uno stuolo incredibile di tifosi al seguito, riuscendo alla fine; a primeggiare in classifica generale con Antonini, spalleggiato da Ulivieri e Casali (tutti e tre nazionali azzurri). Tra le squadre che partivano coi favori

del pronostico anche la Russia, la Germania e la Lituania. Alla kermesse dell' U.C. Casano erano iscritte 15 rappresentative regionali italiane, 12 squadre nazionali straniere, il team "Pole Espoirs - Pays de la Loire", la squadra locale dell' U.C. Casano e il team "Lunae". I ciclisti al via erano 180 con i più bravi già contattati da squadre professionistiche. Questo ha reso la corsa molto spettacolare ed avvincente.

L'Olanda è stata premiata con la maglia senape che identifica la migliore squadra straniera

L'Olanda, migliore squadra straniera

La soddisfazione degli organizzatori nell'aver messo in piedi l'ennesima edizione di uno spettacolo sportivo, la cui immagine è ormai legata al patrimonio culturale e paesaggistico della Lunigiana Storica, è stata mitigata da due eventi luttuosi inaspettati.
La gara era già partita con un velo di malinconia perchè ad agosto era mancato uno degli storici fondatori della manifestazione, Araldo Michelini. Egli ebbe 35 anni fa l'intuizione meravigliosa di inventarsi una kermesse quasi paesana, partita per gioco e con pochi iscritti, ma che nel tempo è diventata la corsa juniores per eccellenza in campo europeo e mondiale.
Mentre si recava al quartiere della terza tappa, per le operazioni preliminari prima della partenza, è invece deceduto per le ferite riportate in un incidente stradale il capo degli staffettisti Mauro Poletti, da dieci anni uno dei motociclisti più affidabili ed esperti della carovana.
Per lui un minuto di raccoglimento alla partenza, deposizione di un mazzo di fiori sul luogo dell'incidente e niente festeggiamenti al termine della frazione.
Le maglie assegnate:
Maglia Verde Primo Classificato - Simone Antonini (Toscana); Maglia Azzurra Classifica a Punti - Kevin De Jonghe (Belgio); Maglia Rossa GPM - Wilco Kelderman (Olanda); Maglia Gialla Traguardi Volanti - Aldo Ghiron  (Toscana); Maglia Celeste Stranieri - Gennady Tatarinov (Russia); Maglia Bianca Giovani - Michele Scartezzini (Veneto); Maglia Fuxia Classifica Combinata - Kristian Jensen Haugaard (Danimarca); Maglia Arancione Classifica a Squadre - Toscana; Maglia Senape Squadre Straniere - Olanda.

 

Almanacco

Storia del Giro

Ciclisti illustri al Giro

Fotogallery Home

Edizione 2004

Edizione 2005

Edizione 2006

Edizione 2007

Edizione 2008

Edizione 2009

Edizione 2010

Edizione 2011

Edizione 2012

Edizione 2013

Edizione 2015

Edizione 2016

Close Up

Fotografie, eventi, campioni legati alla storia del ciclismo...

Agli albori del ciclismo
La prima corsa ciclistica su strada a livello mondiale venne disputata il 2 febbraio 1870 sul percorso Firenze-Pistoia, lungo 33 Km. La vinse lo statunitense Van Este Rymer, impiegando sul tracciato un tempo di 2 ore e 12'...

Grafica elenco puntato link

Imprese di Fausto Coppi
Tante pagine sui memorabili successi del campionissimo, la sua storia umana e sportiva, i segreti delle sue leggendarie imprese attraverso interviste e racconti personali, la rivalità
con Gino Bartali...

Grafica elenco puntato link

Giorni epici al Giro d'Italia
Il primo giro ciclistico d'Itallia venne corso nel maggio 1909. Al termine di otto tappe per complessivi 2.448 Km il vincitore risultò Luigi Ganna...

Grafica elenco puntato link

Storia del Tour de France
Il 25 gennaio 1903, la testata sportiva "Auto" di Henry Desgrange pubblicava il primo regolamento del Giro di Francia: sei tappe in tutto, per una durata di 5 settimane, dal 31 maggio al 5 luglio. I premi in palio erano pari a 20.000 franchi...

Grafica elenco puntato link
 
 
 
 
TOLTE DAL CASSETTO - Finestre fotografiche su Liguria e Toscana
19037 Santo Stefano di Magra - LA SPEZIA  IT
   

HOME PAGE

PHOTO MAGAZINE

SITE GALLERY

INFO/CREDITS

LINKS/MAIL

SITEMAP